Casamarciano, uno scatto per dire NO alla violenza sulle donne

L'idea è dell'assessore alle pari opportunità Pietro Tortora che, in occasione della "Giornata mondiale contro la violenza sulle donne" del 25 novembre invita tutti i cittadini ad aderire al progetto con lo scatto e la pubblicazione di una foto sui social che richiama l'importante ricorrenza

Con l'hashtag #CasamarcianoDallaParteDelleDonne il piccolo comune dell'agro nolano guidato dal sindaco Carmela de Stefano lancia l'iniziativa "uno scatto per dire no alla violenza sulle donne".
L'idea è dell'assessore alle pari opportunità Pietro Tortora che, in occasione della "Giornata mondiale contro la violenza sulle donne" del 25 novembre invita tutti i cittadini ad aderire al progetto con lo scatto e la pubblicazione di una foto sui social che richiama l'importante ricorrenza.

"Accendiano i riflettori su un tema molto delicato - spiega l'assessore Tortora - legato alla violenza, fisica, intellettuale e morale nei confronti delle donne. Un modo per far sentire la nostra presenza e vicinanza al mondo femminile,ancora oggi, vessato da continui maltrattamenti, talvolta silenziosi soprattutto tra le mura domestiche. Invito tutti i cittadini di Casamarciano e tutti coloro che si riconoscono in questa iniziativa a partecipare con l'hashtag #CasamarcianoDallaParteDelleDonne e far sentire la propria voce in un momento così buio per il mondo intero".

"Un tema che mi sta particolarmente a cuore e che questa amministrazione intende sviluppare in ogni sua forma con il coinvolgimento di tutti, a cominciare dai giovani - aggiunge il sindaco Carmela de Stefano - È nostra intenzione istituire uno sportello dedicato con figure professionali specifiche che possano aiutare le donne nell'azione di contrasto alla violenza di cui spesso sono vittime. L'obiettivo, come sempre, è non lasciare nessuno indietro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di Cittadinanza, in 24 trovano lavoro: ecco cosa faranno

  • Coronavirus, Campania zona gialla da lunedì 18 gennaio: l'indice Rt è inferiore a 1

  • Grave lutto scuote Napoli, muore 24enne incinta al quarto mese

  • Grave lutto per Salvatore Esposito: “Il Covid se l'è portato via”

  • Il gelo invade la Campania: arriva la prima neve su Napoli

  • Campania zona gialla, ristoranti e bar con servizio al tavolo e al via i saldi invernali

Torna su
NapoliToday è in caricamento