Carnevalepomeo 2020: tanti appuntamenti per grandi e piccini

Ritorna anche per l’anno 2020 l’appuntamento con il Carnevale Epomeo, un evento organizzato dal Centro Commerciale Naturale Epomeo, con il Patrocinio della Regione Campania, del Comune di Napoli, e dalla IX Municipalità Soccavo-Pianura, patrocinato e gemellato con il Carnevale Savianese.

La quarta edizione, in programma il 22 al 23 febbraio, avrà la direzione artistica di Corona Paone e Luigi Ferrone già primi ballerini al San Carlo e direttore del premio Capri Dance International, come autorevoli media partners, il Roma, Soccavo Magazine, Canale 21 e Radio Amore. 

"Il programma - spiega Giovanni Adelfi, Presidente Centro Commerciale Naturale Epomeo - sarà presentato durante la conferenza stampa che si terrà il 14 febbraio 2020 alle ore 10,30 nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo.

Un grande evento per rivivere le speciali atmosfere di quella che in Italia è la festa più amata, con l’obiettivo sempre puntato sulla valorizzazione di Via dell’Epomeo, anima del commercio che, con la dimensione economica, insieme a quella della vivibilità, della sostenibilità, farà da motore all’allestimento della manifestazione, pronta a riempire di colori, musica e allegria questo importante centro della città di Napoli.

Un’occasione che serve ad un duplice fine: la promozione del commercio locale e il divertimento con un programma ricco creato per regalare momenti di puro svago e spensieratezza a quanti sceglieranno
di vivere fino in fondo il Carnevale Epomeo 2020.

Anche quest’anno saranno numerosi gli appuntamenti organizzati per grandi e piccini per celebrare il Carnevale. Fra le grandi attrazioni dell’evento, il tenore Ivan Lualdi del Teatro San Carlo, l’attore cantante Ernesto Lama, la prima ballerina Anbeta Toromani e il primo ballerino Alessandro Macario ai quali è stato assegnato il premio alla danza, il Dj produttore discografico Lino Di Meglio, la C.B.S. Crown Ballet di Napoli, le maschere del Carnevale di Saviano, Stephan Vegas DJ/Producer, il bravissimo cantante classico Napoletano Mario Cavallini e la bravissima cantante pop Faith e Alessia, durante le due serate si esibiranno artisti emergenti della musica pop, gli Evergreen Band, Mario Todaro Show con Pino Silvestri, l’attore Diego Macario, il comico imitatore Enzo Nicolò, Gli Scugnizzi di Palepoli, il chitarrista e compositore Mauro di Domenico a cui verrà assegnato in premio per la musica e la bravissima Monica Sarnelli a cui verrà consegnato il premio alla carriera. Inoltre, sfileranno i gruppi dei Cavalieri della bolla Pontificia e il gruppo dei Sbandieratori di Cava, gruppo di danza orientale, Allieteranno i bambini le agenzie di animazioni Zaky animation e Lillo land le scuole body & soul, Urban Green Point e Oasi dreams dance, Trucco e parrucco Tricostyle parrucchieri. Per il primo anno i pubblici esercizi di Soccavo presenteranno il menù di Carnevale.

Inoltre, il 22 febbraio alle 19, sul palco di via Epomeo, ospite speciale sarà Gigi Finizio

Lungo Via Epomeo Saranno allestiti stand della Coldiretti e artigianali di Napoli Fiere.

Una festa che è molto più di un semplice evento momentaneo, ma racchiude storia, tradizioni e gioia di vivere, sa rinnovarsi di anno in anno, e che con le sue maschere, coreografie e i suoi grandi artisti non ha nulla da invidiare a quelle di altre località italiane.

Il Carnevale è una festa storica e ricca di tradizione, dedicata ai bambini e anche ai grandi, sinonimo di gioia, allegria e divertimento, nel quale il Centro Naturale Epomeo e la Municipalità Soccavo – Pianura credono fortemente, al fine di candidare il quartiere Soccavo ad ospitare in futuro il Carnevale di Napoli, un’occasione unica per la sua valorizzazione anche in termini di investimenti economici ed immobiliari. Per questo motivo abbiamo bisogno della collaborazione e dell’entusiasmo di tutti e vi invitiamo a partecipare ad un evento da non perdere per chi vuole trascorrere momenti di allegria e
divertimento in un contesto di straordinario entusiasmo. Un ringraziamento particolare va ai nostri sponsor, che ci consentono di realizzare tutto ciò, perché senza di loro tutto questo non si sarebbe potuto avere. Voglio ribadire a tutti che la manifestazione non utilizza soldi pubblici".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento