Arriva il Calendario 2020 realizzato dai bambini di oncologia della seconda Università della Campania

Napoli - Anche quest’anno i Bambini e i Ragazzi seguiti presso il Reparto di Ematologia e Oncologia Pediatrica dell’Università degli Studi della Campania “ Luigi Vanvitelli” diretto dal Prof. Silverio Perrotta, hanno realizzato il Calendario 2020. Giunti ormai alla 14° edizione ed ogni anno le adesioni sono sempre più numerose, cosa che inorgoglisce gli autori di questa splendida iniziativa.
Il Calendario, composto con disegni e frasi dei bambini, rappresenta un pezzo della loro vita legata al Reparto nel lungo percorso di malattia e di guarigione dove ognuno trova uno spazio per esprimere la propria sensibilità.
" Come si dice, dopo la tempesta esce sempre il sole e l'arcobaleno per fare uscire un sorriso"
(Carmen - Mese Marzo)

" C'è qualcosa dentro ognuno di noi che nessuno può toccare nè togliere...si chiama SPERANZA"
(Daniela - Mese di Aprile )

" Non arrenderti... rialzati ad ogni difficoltà" (Nicola - Mese Settembre)

Attraverso la distribuzione dei calendari con una donazione minima di cinque euro, l’Associazione Genitori Oncologia Pediatrica, che opera da circa 35 anni nel reparto, raccoglie fondi che sono destinati a migliorare la qualità assistenziale dei piccoli pazienti e delle loro famiglie, aiutando spesso anche quelle famiglie più indigenti che si trovano in difficoltà ad affrontare le molteplici problematiche legate al dramma della patologia oncologica pediatrica.
In questi anni molte cose sono state realizzate grazie ai proventi dei calendari e molti sono gli obiettivi prefissati che potrebbero essere realizzati grazie alla sensibilità di tutti coloro che vogliono sostenere questo grande Progetto di Vita.
Ricordando le numerose iniziative realizzate, come l’allestimento della Sala Giochi ubicata presso il reparto con nuovi arredi e giochi, una nuova cucina per le mamme ubicata sempre nel reparto di degenza e, tante altre cose come presidi medici e attrezzature per il reparto.
Inoltre molto importante per i bambini e ragazzi e le loro famiglie, c’è un appuntamento che viene accolto con molta allegria e cioè trascorrere insieme agli operatori del reparto una gita fuori porta, un’ occasione di incontro e di condivisione fuori dalle mura ospedaliere e di evasione da situazioni non sempre facili.
Si ringraziano tutti i volontari e i sostenitori che ci affiancano e in particolare al riconoscimento della Governance Aziendale e Universitaria rappresentata dall’Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” che ha affiancato grandemente la divulgazione del progetto.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Capodanno Cinese: due giorni di festa a Napoli tra piazza del Gesù e piazza del Plebiscito

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 24 al 25 gennaio 2020
    • 24 gennaio Piazza del Gesù - 25 gennaio Piazza del Plebiscito
  • Carnival in Casalnuovo 2020: grandi carri allegorici e sfilata in maschera

    • Gratis
    • dal 15 al 25 febbraio 2020
    • Casalnuovo di Napoli
  • Giornata della Memoria 2020: il programma delle iniziative promosse dal Comune di Napoli

    • Gratis
    • dal 24 al 31 gennaio 2020
    • Napoli

I più visti

  • Cento grandi lupi invadono piazza Municipio: è la monumentale installazione di Liu Ruowang

    • dal 14 novembre 2019 al 31 marzo 2020
    • Piazza Municipio e zona antistante Castel Nuovo (Maschio Angioino)
  • Per la prima volta a Napoli una grande mostra dedicata a Joan Miró

    • dal 25 settembre 2019 al 23 febbraio 2020
    • PAN Palazzo delle Arti di Napoli
  • Andy Warhol in mostra a Napoli

    • dal 26 settembre 2019 al 23 febbraio 2020
    • Basilica Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta
  • Teatro Bellini, tutti gli spettacoli della stagione 2019 - 2020

    • dal 11 ottobre 2019 al 17 maggio 2020
    • Teatro Bellini e Piccolo Bellini
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento