rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Eventi

ASSONANZE METROPOLITANE, il secondo libro di Francesco D’Angelo

Il telefonino (11 Febbraio 2013) "Dove tutti hanno il telefonino appiccicato alle orecchie colui che ha un libro aperto tra le dita è un colto sognatore una gentile persona un eversivo insomma".

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

La Napoli amata ma troppo spesso ferita; l'amore, non in senso assoluto, ma rivolto alle persone più care della propria vita; Alda Merini e Etel Adnan, le poetesse che lo hanno ispirato; incontri e personaggi della sua storia personale, questo ci racconta il poeta attraverso i suoi versi, facendo fiorire un sorriso sul nostro volto, anche quando affronta la realtà più dure con le sue riflessioni.

L'autore. Francesco D'Angelo nel bel mezzo del secolo scorso, sbarca a Napoli e la prima meraviglia che incontra è il dio Nilo, nell'omonima piazzetta. Giornalista, sindacalista e scrittore, con numerose esperienze in campo sindacale e sociale. Col romanzo d'esordio La luna di sopra (graus, 2011), ambientato nella stazione centrale di Napoli, ha vinto il Premio Letterario Nazionale 2012 "Torre Petrosa - Vibonati", sesta edizione. Ha ideato e curato per il quotidiano "Il denaro" l'accattivante rubrica-reportage "Viaggio nel Corpo di Napoli" che racconta, fra giornalismo e narrativa la città di Partenope e i suoi 'viaggiatori', nei tempi d'oggi come nel passato più remoto e misterioso. Francesco D'Angelo è intervenuto spesso sui media per una riflessione comune sulle difficoltà del vivere; in particolare, il problema della qualità della vita è argomento d'elezione delle sue cartoline da Napoli… negli occhi, sorta di canti di denuncia e protesta che D'Angelo ha inviato in tutto il mondo, e incessantemente ha condiviso su blog e social network. Francesco D'Angelo ci ha lasciati una fredda mattina di dicembre, a pochi giorni dall'uscita del suo secondo libro. Assonanze Metropolitane può essere considerato un vero e proprio testamento, un regalo, fatto di pensieri e parole, che D'Angelo ha voluto lasciare a quanti lo hanno amato.

Titolo: Assonanze Metropolitane

Autore: Francesco D'Angelo

Prefazione: Livia De Pietro

Collana: poesia

Formato: 15 x 21

Pagine: 144

Prezzo: €. 10,00

Uscita: dicembre 2013

Isbn: 978-88-8346-452-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ASSONANZE METROPOLITANE, il secondo libro di Francesco D’Angelo

NapoliToday è in caricamento