Nel salotto Argenio il Panettone Reale delle Due Sicilie

Raffinato ma caldo appuntamento nel salotto buono di Napoli, via Filangieri, dove nello storica sede della ditta Argenio si è tenuta una serata all’insegna delle tradizioni meridionali, degli auguri e dell’amicizia, brindando con vini dei Feudi di San Gregorio ma soprattutto assaggiando il neonato “Panettone Reale delle Due Sicilie”.
Graditissimo dai tantissimi ospiti intervenuti, questo squisito dolce natalizio è nato da un’idea degli stilisti identitari Salvatore Argenio e Annamaria Pisapia, titolari della ditta “Argenio”, unitamente al noto pasticciere Sal De Riso, e fonde il meglio tra le eccellenze della cultura e dell’impresa napoletana: identità e gastronomia.
Preparato con un impasto alla mela annurca che ne esalta la leggerezza ed il sapore, questo panettone tutto partenopeo viene venduto in una elegantissima confezione dove può essere accoppiato agli elegantissimi foulard, cravatte, agendine, stilografiche, orologi e tutta la gamma degli infiniti prodotti “Argenio” che raccontano di una Napoli e di un Sud dell’orgoglio ritrovato.

L’idea “divulgativa” degli Argenio sposa la sperimentazione gastronomica del pasticciere Sal De Riso. Perciò, nella originale confezione, a uno dei prodotti identitari si aggiunge un prodotto gastronomico: il Panettone. Dolce tipicamente attribuito alla tradizione milanese, acquista qui un’identità del tutto napoletana.
Alla base c’è la mela annurca, mela del tutto particolare, tipicamente napoletana, che, raccolta ancora acerba, viene lasciata a terra a maturare per circa quindici giorni. Ciò dà vita a un panettone soffice e delicato, che viene poi arricchito con canditi, noci e mandorle: tutt’altro che milanese, la cui provenienza è del tutto inventata, come spiega Annamaria Pisapia, gastronoma dalle alte capacità. La confezione contenente Panettone e accessorio sarà venduta esclusivamente dalla ditta Argenio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

I più visti

  • Dal Moiariello alla Sanità: alla scoperta della "collina gentile"

    • 24 aprile 2021
    • Capodimonte ingresso Porta Grande
  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento