Grande successo per il concerto di Alice a Napoli

Entusiasmante il live del 20 dicembre, presso la chiesa di Santa Maria Donnaregina Nuova, nell’ambito della rassegna SACRO SUD - Anime Salve affidata alla direzione artistica di Enzo Avitabile

Si è svolto giovedì 20 dicembre 2018, presso la chiesa di Santa Maria Donnaregina Nuova nell’ambito della rassegna SACRO SUD - Anime Salve affidata alla direzione artistica di Enzo Avitabile, un grande ed entusiasmante concerto dedicato alla canzone italiana, e tenuto da una grande interprete al femminile: Alice.

ALICE – “Viaggio in Italia live”
Ad introdurre la serata, come di consueto Enzo Avitabile, Direttore Artistico della Kermesse “SACRO SUD - Anime Salve”, che ha definito questa rassegna come un Festival di musica sacro, così come il sacro è tutto ciò a cui viene dato un senso, Sacro Sud è un omaggio a Fabrizio De Andrè, uno dei capisaldi della canzone italiana. Parole di stima e affetto, poi, ha speso per la presentazione della grande artista Alice: “Quello di stasera -ha esordito Avitabile- è un concerto per me speciale, Alice è un artista a cui tengo tantissimo, il nostro percorso è incominciato nell’anno 1982. Quello di stasera è un progetto unico e lo ascolteremo con molta passione e grande emozione!”.
Sul palcoscenico Alice, con la sua voce unica e inimitabile, ha subito conquistato il pubblico, tanti e intensi gli applausi, che ha assistito ad un vero e proprio viaggio nella musica italiana d’autore e nel tempo.
Accompagnata da Carlo Guaitoli al pianoforte e alle tastiere, e da Antonello D’Urso alle chitarre e programmazione, l’artista ha interpretato con la sua voce i grandi classici del cantautorato italiano (De Andrè, De Gregori, Battisti, Fossati, Battiato, e altri), un concerto pop da cantare tutto di un fiato.

La rassegna rientra nel più ampio progetto “Musica del Sud: identità e rivoluzione”, ideato e curato dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli e finanziato dalla Regione Campania a valere sul Programma operativo complementare (POC) 2014-2020 – piano strategico regionale per la cultura e i beni culturali- programmazione 2018.
Realizzata grazie anche al prezioso lavoro di “Black Tarantella”, ed affidata alla collaudata efficienza della “xeventi&Communications” per la comunicazione, la rassegna tornerà Sabato 22 dicembre 2018 con la musica di Mohammad Reza Mortazavi (Iran) in programma alla chiesa di Santa Maria Donnaregina Vecchia alle ore 20,00.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Estorsioni e minacce ai fiorai, arrestati sette appartenenti al clan Cesarano

  • Cronaca

    Ucciso e fatto a pezzi: ergastolo per il complice di Guarente

  • Cronaca

    Linea ferroviaria Napoli-Roma, ritardi a causa di un guasto tecnico

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale in serata: auto si ribalta a Fuorigrotta

I più letti della settimana

  • Tina Colombo non è più incinta: "Purtroppo ho perso il bambino"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 20 al 24 maggio

  • Si lancia dal ponte della tangenziale e muore a piazza Ottocalli

  • Piogge e temporali su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Incidente stradale in via Diocleziano: un morto e tre feriti

  • Sparatoria a piazza Nazionale, Salvatore Nurcaro sta meglio: vicina la dimissione

Torna su
NapoliToday è in caricamento