menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alessandro Siani a Sanremo © Tm NewsInfophoto

Alessandro Siani a Sanremo © Tm NewsInfophoto

Sanremo 2012, Alessandro Siani: "Nord e Sud, siamo nella stessa barca"

L'Ariston in piedi per l'attore napoletano tra gli interpreti di "Benvenuti al Sud" e "Benvenuti al Nord". Monologo sulla situazione attuale dell'Italia. "Monti ci ha lasciato in mutande, pure a Belen l'ha tolta"

Tutto l'Ariston, o quasi, in piedi per Alessandro Siani. L'attore napoletano, ospite della quarta puntata di Sanremo 2012 e tra gli interpreti dei due film Benvenuti al Sud e Benvenuti al Nord, ha proposto un monologo sulla situazione attuale dell'Italia.

Numerose battute sul premier - "Monti ci ha lasciato in mutande, pure a Belen l'ha tolta" - e poi: "Monti è andato a parlare a Wall Street ma non lo conosceva nessuno: chi è quello, è il professore. E quello di prima basso con i tacchi (riferendosi a Silvio Berlusconi, ndr)? Quello era il bidello". Il capitolo pensioni: "Per prenderla ormai non basta la terza età, ci vuole la reincarnazione".


E poi la presa in giro dei musicisti dell'orchestra, della prima fila della platea 'giovanile', del nonno 'ignorante': "Alessà, ma chi è stu Jack Pot che vince tutte le settimane al SuperEnalotto?" A chiudere il lungo monologo, una piccola barca sul palco. "Nord, Sud: siamo nella stessa barca, ma siamo un grande popolo. Siamo italiani".

I VIDEO DI ALESSANDRO SIANI AL FESTIVAL DI SANREMO:
PRIMA PARTE - SECONDA PARTE - TERZA PARTE

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 26 aprile tornano le zone gialle, Campania in bilico

social

Lotto, estrazione di giovedì 22 aprile 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento