rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Eventi Acerra

Acerra scende in campo per le Cartoniadi

Il premio promosso da Comieco e Provincia è volto alla sensibilizzazione sulla raccolta differenziata della carta. Il Comune invoglierà le scuole a dare il proprio contributo con ulteriori 6mila euro

C'è anche Acerra, per la gara di raccolta differenziata di carta promossa dal consorzio Comieco: dal primo al 30 novembre gli abitanti della cittadina proveranno la migliorare quantità e qualità della raccolta. A vincere sarà la città che, nell’arco del mese, avrà fatto registrare il maggior incremento percentuale rispetto alla propria media.

L’amministrazione comunale di Acerra ha approvato l’adesione all’iniziativa, con lo scopo di valorizzare l’impegno e la sensibilità dei cittadini "verso il servizio della raccolta differenziata effettuata nell’ambito del servizio pubblico ed il successivo riciclo dei materiali, e, più in generale, verso il tema della tutela ambientale".

Il Comune intende rendere protagoniste di questa gara soprattutto le scuole, mettendo in palio un premio ulteriore di 6mila euro - oltre i 30mila del Comieco - per gli istituti che prenderanno parte alla gara. Ma non solo scuole: daranno il proprio contributo anche famiglie, associazioni, negozi ed uffici. I quantitativi raccolti saranno monitorati presso le piattaforme di conferimento e il Comune che, al termine del mese di gara.

L'eventuale premio Comieco, da investire in beni e servizi per la comunità, verranno utilizzati dal Comune di Acerra per attrezzature ludico-didattiche dedicate agli alunni delle scuole. In questi giorni è stata avviata dal Comieco e dalla Provincia di Napoli una campagna di comunicazione sull’evento, che informerà anche attraverso il tour di un camper pubblicitario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acerra scende in campo per le Cartoniadi

NapoliToday è in caricamento