A01 Fine Art Gallery Naples presenta Second Impact: Newborn

  • Dove
    A01, giovane galleria d’arte
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 11/12/2015 al 15/01/2016
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

La A01, giovane galleria d’arte contemporanea sita in via Chiatamone, compie questo mese un anno. Dopo un periodo di preparativi e ricerca è lieta di presentare con un evento i cinque artisti che rappresenteranno la A01 durante tutto il 2016. Cinque voci fuori dal coro, ricercatissime e raffinate, che si affacciano al mondo dell'arte contemporanea con uno sguardo scrutatore e limpido. La mostra, collettiva invernale della galleria, si intitola “Second Impact: Newborn”. Vincenzo Borrelli: fotografo dal tratto sperimentale e ironico, fornisce alle sue composizioni la dignità di semplice oggetto, creando opere d'arte uniche, vivaci ma anche affacciate all'introspettività e alla poesia che si cela dietro il colore e la forma. Vincenzo Bruscino: videoartist dallo spiccato gusto Avant-Pop che crea nella Street Life veri e propri palcoscenici, set di film che parlano di cultura di strada, di skater e sopratutto d'esperienza; un visionario dello spazio che ci circonda, un abile cantastorie, in bilico tra il surreale e la realtà oggettiva. Ilaria Cozzolino: fotografa giovanissima che sta costruendo la sua carriera attraverso collaborazioni e mostre importantissime, un prodigio che esprime malinconia e velocità dell'immobile. Gli scatti della Cozzolino raccontano di statue, di ciò che c'è dentro, di cosa rappresentano nel microscopio/caleidoscopio della realtà. Le sfumature, le alterazioni sono la narrazione personale dell'occhio umano. Alessandro Palese: illustratore, disegnatore, pittore che in tratti semplici e leggeri rispecchia la realtà più cruda della modernità, giocando sulla pulizia delle linee e sull'estrema semplicità del tratto, rievoca con finezza scorci di umanità e tragedia, in un racconto atto ad andare oltre le stesse linee. Noemi Priolo: scultrice, tra le più apprezzate nell'ultima edizione di Paratissima, pone il discorso sull'ambito dell'incomunicabilità, della chiusura, dell'umana ineluttabilità degli eventi e delle illusioni. I monoliti bianchi spesso ricoprono gran parte dei suoi lavori, dando allo spettatore la chance di immaginare cosa nasconda davvero l'opera.

La mostra, realizzata da Fabio Sacchettini, curatore di A01 e direttore generale della Collezione d'arte contemporanea Pina Antignani, sarà inaugurata alle 19.30 di venerdì 11 dicembre 2015 e si protrarrà fino a venerdì 15 gennaio 2016.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Rosini Gutman Collection - Dal Futurismo alla Urban Art

    • Gratis
    • dal 1 gennaio al 31 marzo 2021
    • Spazio 57

I più visti

  • A Capodimonte la mostra "Napoli, Napoli... di lava, porcellana e musica"

    • dal 22 settembre 2019 al 6 aprile 2021
    • Museo e Real Bosco di Capodimonte
  • Tour Napoli Celata: Dal Giardino segreto alla Chiesa del Re maledetto

    • dal 26 gennaio al 31 luglio 2021
    • Napoli
  • Gli Etruschi e il MANN: la grande mostra al Museo Archeologico di Napoli

    • dal 12 giugno 2020 al 31 maggio 2021
    • Mann- Museo Archeologico Nazionale di Napoli
  • Trianon, tutti i concerti e gli spettacoli in programma per la stagione 2020/2021

    • dal 30 ottobre 2020 al 16 maggio 2021
    • Teatro Trianon Viviani
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    NapoliToday è in caricamento