rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Economia

Volotea, il 5milionesimo passeggero è un napoletano: per lui un anno di voli gratis

Il premio è di Gianluca Napoli, che partiva da Capodichino. "Contenti di festeggiare qui, tra Volotea e l'aeroporto di Napoli c'è una sintonia perfetta", ha detto Muñoz, presidente e fondatore della compagnia

Volerà gratuitamente da Napoli, per un intero anno, verso tutte le destinazioni che ha il network Volotea: è il premio ottenuto Gianluca Napoli, 5milionesimo passeggero della compagnia.

“Tra Volotea e l’aeroporto di Napoli c’è una sintonia perfetta – ha affermato Muñoz, presidente e fondatore di Volotea – Dall’avvio delle nostre attività a Napoli, abbiamo costruito con il management dell’aeroporto una solida partnership, che ha visto crescere volo dopo volo il numero di destinazioni raggiungibili dallo scalo”.

Proprio a Napoli è capitato che la compagnia festeggiasse il suo 5milionesimo cliente. “Dal nostro primo volo sono stati quasi 180mila i passeggeri che hanno scelto di atterrare o decollare con noi presso lo scalo – prosegue Muñoz – Un risultato che premia la nostra strategia di puntare su collegamenti tra centri di medie e piccole dimensioni”.

Per quanto riguarda il futuro, Volotea incrementerà del 38 percento l’offerta disponibile su Napoli con più di 2mila voli. Dal capoluogo partenopeo si può volare verso sei destinazioni estere e tre in Italia. Per quanto riguarda le rotte estere, a quelle verso Santorini, Mykonos, e Skiathos (disponibili rispettivamente dal 30 maggio, dal 4 e dal 30 giugno) si aggiungerà un nuovo collegamento verso Creta (primo volo il 30 giugno), mentre da qualche settimana è possibile volare su Bordeaux ed il 29 maggio verrà ripristinata la tratta verso Nantes.

Sulle tratte nazionali, alle rotte verso Palermo e Genova si aggiungerà presto – il 29 maggio prossimo – un volo per Olbia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volotea, il 5milionesimo passeggero è un napoletano: per lui un anno di voli gratis

NapoliToday è in caricamento