Da Capri alla costiera amalfitana: riparte la Volaviamare

Dal 1 giugno ripartono le tratte dell'Alicost

Buon vento e con sguardo di speranza al futuro, la compagnia marittima Alicost riscalda i motori e da fine giugno riparte con la flotta VolaViaMare. Saranno dunque attivi i collegamenti tra Salerno (Molo Manfredi) Costiera Amalfitana e Capri da fine giugno, con il servizio Cilento Blu fino a Napoli dal 1° luglio.  “Entusiasmo e rinnovata energia alimentano la nostra operatività - illustra Fabio Gentile, amministratore  della compagnia marittima salernitana Alicost SpA - dal primo momento della pandemia, ci siamo impegnati per infondere sicurezza e garantire un reale aiuto ai marittimi e al nostro team. Ringraziamo la Regione e le Autorità Marittime per la continua interlocuzione ed operatività in corso per garantire sicurezza nei porti, per lavoratori e viaggiatori. Ci aspettiamo tanto ancora dal Governo, rispetto alle promesse ricevute, ma intanto è nostro dovere pensare all’estate in corso e come imprenditori metterci in gioco. In tal senso, aldilà dei pronostici sul futuro e sui dati dell’Incoming, Alicost a fine giugno riprenderà i collegamenti tra Salerno, costiera amalfitana e Capri, dal 1° luglio ripartiremo con i collegamenti veloci per il Cilento e Napoli. Siamo pronti a Volare Via Mare e a garantire al nostro territorio i collegamenti essenziali, per pendolari e turisti”. 

La flotta è già pronta, dotata degli strumenti di sicurezza dettati dalle nuove normative Ministeriali e riorganizzando i servizi, per la tutela e la sicurezza di personale di bordo e viaggiatori. “Naturalmente i nostri mezzi avranno tutte le dotazioni di bordo secondo la normativa vigente, per difendersi dai contagi del Covid 19 - continua Gentile - si garantiranno le giuste distanze a bordo e, grazie alle nuove tecnologie, si limiterà ogni possibile contatto tra le persone”. Gli schermi di bordo saranno infatti dotati di Video esplicativi su sicurezza della navigazione e nuove normative. Inoltre saranno ridimensionate le attese a biglietterie ed imbarchi, spingendo la clientela ad utilizzare per gli acquisti il Booking on Line, sul sito Alicost accedendo a sconti e promozioni, finalizzati ad incentivare la clientela a gesti responsabili ed un utilizzo consapevole dei mezzi di navigazione.

“Bisogna investire insieme su un futuro sicuro, alla portata di tutti, marittimi e turisti - conclude Gentile - senza scoraggiare chi vuole Volare Via Mare, ma anzi semplificando in pochi gesti l’organizzazione di vacanze sicure in luoghi incantevoli come la costiera amalfitana, Capri, Cilento e Napoli”. A giugno saranno divulgati i nuovi orari e con il solstizio d’estate 2020 si potrà facilmente Volare Via Mare tra gli incantevoli paesaggi dei Golfi di Salerno e Napoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Maradona, Cruciani e Parenzo: "Non si piange un cocainomane, multe ai napoletani assembrati"

  • E' morto Diego Armando Maradona, Napoli piange per il suo campione: veglia funebre al San Paolo

  • Dramma nel salernitano, muore per Covid-19 una 33enne avvocato incinta

  • Sallusti ricorda Maradona: "Drogato, imbroglione, alcolista, sessista, evasore, comunista"

  • Morte di Maradona, Laura Pausini: "In Italia fa notizia la morte di un uomo poco apprezzabile"

  • Com'è morto Maradona: il chiarimento del medico legale

Torna su
NapoliToday è in caricamento