Denunci usura e pizzo? Niente tasse per tre anni a Napoli

Gli assessori Daniele e Panini: "Si tratta di una norma con cui questa amministrazione invia un chiaro segnale a tutti i cittadini sul fronte del contrasto alla camorra, al racket e all'usura"

Soldi

Chi denuncia di essere stato vittima di estorsione ed usura verrà esentato per tre anni, dal pagamento di tutti i tributi e delle tasse comunali a Napoli.

Il beneficio sarà attribuito non appena verrà emessa una sentenza di condanna in primo grado nei confronti dei denunciati. La norma, voluta dal sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, e' stata elaborata dagli assessori alla Cultura, Nino Daniele, e allo Sviluppo, Enrico Panini.

"Si tratta - spiegano Daniele e Panini - di una norma con cui questa amministrazione invia un chiaro segnale a tutti i cittadini sul fronte del contrasto alla camorra, al racket e all'usura. E' indispensabile, a questo fine, il massimo sforzo unitario tra le istituzioni, le categorie economiche, la cittadinanza, l'associazionismo. Un messaggio che rivolgiamo a chi si trova nelle spire soffocatrici degli estorsori perche' non si senta solo".

Il senso della iniziativa è quello di intervenire nella fase piu' ardua cioè quella della denuncia alle istituzioni preposte dei tentativi di usura o pizzo subiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento