Mercoledì, 17 Luglio 2024
Economia

Turisti a Napoli accolti da giovani in costumi d'epoca: l'iniziativa

Previste anche visite al San Carlo. L'accordo tra Autorità di Sistema portuale e il teatro

Ragazzi in costumi d'epoca saranno il biglietto da visita per i crocieristi che sbarcheranno a Napoli. L'iniziativa rientra nelle azioni previste dal progetto 'Croceristi all'Opera', nato dalla partnership tra Autorità di Sistema portuale e Teatro San Carlo.

I ragazzi accompagneranno i turisti anche a scoprire il San Carlo, il Teatro più antico d'Europa. ''Siamo orgogliosi - ha detto Pietro Spirito, presidente dell'Autorità di sistema portuale - di lavorare con il Teatro San Carlo che rappresenta l'eccellenza e un grande valore per la città e per l'Europa. Questa iniziativa è solo l'inizio di un percorso con l'obiettivo di presentare al mondo delle crociere la città e le sue istituzioni culturali perché sono assolutamente convinto che i valori della cultura, dell'arte e la nostra storia debbano essere portati a conoscenza''.

Un sogno che si avvera, per la soprintendente Rosanna Purchia. "Si tratta di un'iniziativa di ampio respiro, importante non solo per il San Carlo ma per tutto il territorio al fine di creare nuovi poli di attrazione in città tra cui il tempio della lirica''.

Per migliorare l'accoglienza ai crocieristi, da lunedì 3 aprile ci sarà anche un'altra novità: sulle pensiline della Stazione marittima sarà posizionato un desk con materiali informativi in italiano e inglese, gadget, coupon per avere sconti sulle visite guidate. Inoltre, sarà offerto un intrattenimento musicale ad opera di studenti istruiti nell'ambito dei progetti di alternanza scuola-lavoro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turisti a Napoli accolti da giovani in costumi d'epoca: l'iniziativa
NapoliToday è in caricamento