Giovedì, 23 Settembre 2021
Economia Ischia

Turismo, Isidoro Di Meglio: "Corri ad Ischia. E' al top come sempre"

L'intervista al patron di Dimhotels, catena nata nel lontano 1957, che vanta oggi ben otto strutture alberghiere sull'isola per un totale di 1500 posti letto e quasi 500 dipendenti

Il turismo è uno dei settori maggiormente colpiti dall'epidemia da Covid-19. Ad essere penalizzati sono luoghi storicamente molto frequentati da turisti stranieri e italiani come Ischia. NapoliToday ha intervistato Isidoro Di Meglio, patron della catena Dimhotels, nata nel lontano 1957, che vanta oggi ben otto strutture alberghiere sull'isola, oltre ad una nona che attende di essere completata, per un totale di 1500 posti letto e quasi 500 dipendenti.

-Qual è la situazione attuale turistica in un'isola che da sempre è a forte attrazione straniera e come prevedete che andrà nei prossimi mesi?
"A dire il vero, il mercato negli ultimi anni è mutato notevolmente. L'incoming italiano rappresenta la porzione più importante del nostro movimento in arrivo. In particolare per noi di Dimhotels, si tratta di un vero e proprio core business. Di certo oggi gli stranieri, per ovvi motivi, sono veramente pochissimi e proprio perché, a differenza della Penisola Sorrentina e della Costiera Amalfitana, Ischia ha sempre lavorato benissimo con i nostri connazionali, oggi forse soffriamo un po' meno. Ma è comunque durissima!"

- Ci racconta come è organizzata la vostra catena e la sua storia?
"Dimhotels nasce nel 1957 da una storia imprenditoriale che avrebbe bisogno di occupare troppo del vostro spazio in cui ci state gentilmente ospitando. Da un business nell'agroalimentare, i nostri nonni e poi i nostri genitori hanno saputo restare al passo coi tempi, rendendosi conto che la ricettività alberghiera avrebbe rappresentato il futuro dell'Isola. Una graduale conversione verso il turismo, tenendo sempre l'isola d'Ischia al centro dei nostri interessi, ci ha portato oggi ad essere il primo gruppo alberghiero dell'Isola, con otto strutture di proprieta, una nona che attende di essere completata (burocrazia permettendo), per un totale di oltre 1500 posti letto e quasi cinquecento dipendenti".

-Quali sono le misure che state adottando anti Covid?
"Quando ancora eravamo in pieno lockdown ci siamo impegnati con i nostri tecnici a studiare tutte le soluzioni utili a garantire nel miglior modo possibile l'abituale comfort dei nostri Ospiti. Una volta emesse le normative di settore, eravamo già abbastanza pronti ad adottarle. Il tempo di effettuare gli interventi strutturali necessari e, dalla fine di giugno, le nostre otto strutture erano di nuovo ai nastri di partenza per una stagione senza dubbio atipica, penalizzata e penalizzante, ma non per questo priva del nostro entusiasmo e della nostra professionalità".

-Il bonus vacanze e le altre misure del governo sono utili o ci vorrebbero altre iniziative?
"Il bonus vacanze è senza dubbio un'iniziativa positiva, almeno tenendo conto che un'azienda come la nostra è più che abituata a pagare le tasse, quindi non ha alcun problema ad accettarlo dagli Ospiti. Quel che manca è l'aiuto concreto del Governo alle aziende per tutelarne gli investimenti, la ripresa e, soprattutto, i livelli occupazionali. Al momento possiamo dire senza timore di smentita che stiamo andando avanti con le nostre forze, ma è impensabile che ancora oggi non si vedano soluzioni chiare ed accessibili per tutti i comparti imprenditoriali, men che meno per quello turistico".

-Un invito a chi ci legge a venire in vacanza nella stupenda isola d'Ischia?
"Non voglia sembrare l'invito del bottegaio che, com'è noto, vende quel che ha. La nostra fortuna è quella di offrire merce rara: le bellezze di Ischia, così come la nostra gioia di accogliere tutti nel migliore dei modi, non temono pandemie. Con un semplicissimo "Corri ad Ischia", nostro cavallo di battaglia fin dal 2006, vorrei risvegliare la voglia di vacanza di chiunque ci stia leggendo. Ischia, nonostante tutto, è al "top", come e più di sempre".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo, Isidoro Di Meglio: "Corri ad Ischia. E' al top come sempre"

NapoliToday è in caricamento