Toninelli: “L'Alta Velocità Napoli-Bari sarà pronta nel 2023”

Il ministro delle Infrastrutture sottolinea che i tempi saranno dimezzati. “Una grande opera per il Paese, entro quest'anno partono tutti i cantieri”

Immagine d'archivio

Siamo di fronte a una delle più grandi opere infrastrutturali necessarie per il nostro Paese”. Così il ministro per le Infrastrutture e i Trasporti Danilo Toninelli, oggi in visita presso alcuni cantieri della linea alta velocità Napoli-Bari a Maddaloni.

Secondo il ministro saranno “
dimezzati i tempi perché questo servizio di trasporto, fondamentale per i cittadini, arriverà nel 2023 e non nel 2027”. “Tutti i cantieri – ha proseguito – entro quest'anno saranno partiti tutti o avremo concluso le fasi di gara amministrative. Ci sarà, cioè, un unico cantiere su tutti il tragitto della Bari-Napoli”. Tra le varie opere necessarie, anche la “più grande galleria ferroviaria italiana, di ben 26 chilometri”.

Toninelli ha infine sottolineato che grazie alla nuova linea “sarà possibile percorrere il tragitto Bari-Napoli in 2 ore in treno e non più in 3 ore e 52 minuti. È una infrastruttura ad alta velocità, e uno stravolgimento in positivo per le persone e anche per le merci”.

Potrebbe interessarti

  • Tutto quello che ancora non sapete sul bicarbonato di sodio

  • Bolletta dell'elettricità: tutti i trucchi per risparmiare

  • Quanto si deve davvero aspettare per fare il bagno a mare dopo aver mangiato?

  • Ecco perché le zanzare pungono proprio te

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Temporali in arrivo su Napoli e Campania: scatta l'allerta meteo della Protezione Civile

  • Fuorigrotta, tragico incidente stradale: muore una 15enne

  • Furto nel Centro Commerciale, ragazza inseguita e arrestata dai carabinieri

  • Caos in via Rosaroll, aggressione e spari: feriti due poliziotti e un cane

  • Concorsone Regione Campania, pubblicati i primi due bandi

Torna su
NapoliToday è in caricamento