rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Economia Ischia

Tassa di soggiorno anche a Ischia: in vigore da settembre

Le tariffe: 2 euro al giorno in un albergo a 5 stelle; 1,5 euro per un soggiorno a 4 stelle; 1 euro al giorno per i pernottamenti in tutti gli altri hotel. Ma Federalberghi non ci sta

Il Comune di Ischia vara la tassa di soggiorno nel proprio territorio: entrerà in vigore a partire dal prossimo primo settembre al 31 ottobre, e l'anno prossimo dal primo aprile al 31 ottobre.

LE TARIFFE - 2 euro al giorno per chi soggiornerà in un albergo a 5 stelle; 1,5 euro per un soggiorno in un albergo a 4 stelle; 1 euro al giorno per i pernottamenti in tutti gli altri alberghi e 0,50 cent per ciascun affittuario di case.

LE REAZIONI - Secco il no che arriva da Federalberghi Ischia. In una nota del presidente Ermando Mennella si legge: "Istituire dal prossimo 1 settembre l'imposta di soggiorno renderà ancor più difficile la competitività della nostra destinazione, oltre a quasi sicure cancellazioni di prenotazioni già effettuate per modifica del costo del soggiorno. Ciò perchè dal mese di settembre predomina la vacanza termale con soggiorni maggiori di 7 o 14 giorni con un aggravio per persona da un minimo di 7 o 14 euro ad un massimo di 14 o 28 euro".


Federalberghi Ischia punta l'indice contro "l'incapacità del Comune di Ischia e degli altri comuni dell'isola di Ischia a concretizzare l'istituzione dell'imposta di sbarco, che poteva venire incontro ad esigenze economiche dei Comuni per dare maggiori servizi ai turisti, oltre ad avere un incidenza sul soggiorno minima di solo ? 1,50 e non penalizzando solo il turista che soggiorna negli alberghi. La crisi che oggi sta colpendo il turismo in Italia ed Ischia non fa eccezione, ha già comportato riduzioni di personale assunto, minor giorni di apertura degli alberghi". (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassa di soggiorno anche a Ischia: in vigore da settembre

NapoliToday è in caricamento