menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune, arriva la Social Card: 400 euro al mese

Domande al Caf fino a dicembre, poi la graduatoria. Precedenza alle famiglie numerose e con figli disabili o donne in stato di gravidanza

Riparte la Social Card del ministero del Lavoro per le famiglie povere anche nel Comune di Napoli. Un assegno fino a 400 euro al mese per comprare alimenti e farmaci e pagare le bollette di luce e gas.

Le domande si possono presentare fino a dicembre tramite i Caf. Il sussidio, erogato dall'Inps, è destinato alle famiglie disagiate con un componente minorenne o un figlio disabile o una donna in stato di gravidanza.

Un componente del nucleo familiare può presentare la richiesta di beneficio al Comune con modulo dell'Inps nel quale dichiara i propri requisiti. Non bisogna però beneficiare di altri trattamenti economici rilevanti, di natura previdenziale, indennitaria e assistenziale (fino a un tetto di 600 euro) o avere veicoli immatricolati nei 12 mesi precedenti o di cilindrata superiore a 1.300 cavalli o motoveicoli di oltre 250 cavalli, immatricolati nei 3 anni prima. In più, sono necessarie la residenza nel Comune di Napoli, la cittadinanza italiana o comunitaria o il permesso di soggiorno, la residenza in Italia da almeno 2 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dramma a Sanremo: morta la mamma del maestro Campagnoli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Festival di Sanremo, chi è Greta Zuccoli

  • Media

    Un Posto al Sole, le anticipazioni delle puntate dall'8 al 12 marzo

  • Media

    "Live - Non è la D'Urso" chiude, nuovo programma per la conduttrice

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento