menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Seminario sulle forme di finanziamento agli enti pubblici: appuntamento a Mugnano

Il sindaco Sarnataro: "Importante capire come sfruttare appieno lo strumento del finanziamento privato per sponsorizzare eventi e iniziative"

"Forme di finanziamento agli enti pubblici", questo il nome del seminario che si terrà domani pomeriggio, 28 settembre, in aula consiliare a Mugnano. Il convegno è patrocinato dal Comune e organizzato dall'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili del Tribunale di Napoli Nord.

Al seminario, introdotto dal presidente della commissione enti locali dell'Ordine Ezio Micillo, interverranno Nicola Amato, dirigente del Comune di Mugnano, Marco Caputo, segretario generale presso il Comune di Sant'Anastasia, e Massimo Migliorisi docente A.N.U.T.E.L. "Quest'evento è un utile strumento di formazione e di conoscenza circa argomenti fondamentali per la sopravvivenza e l'efficienza della macchina amministrativa - spiega Franca Russo, vicesindaco nonchè assessore al Bilancio - La mia attenzione è rivolta soprattutto al regolamento che disciplina le attività di sponsorizzazione, un utile strumento che consente di mettere in relazione il pubblico e il privato".

Al seminario, moderato da Salvatore Borreale, parteciperà anche il sindaco Luigi Sarnataro: "L'argomento trattato è di grande interesse, specie per un'amministrazione come la nostra che è una grande promotrice di eventi culturali, sportivi e artistici. Proprio per questo è importante capire come sfruttare appieno lo strumento del finanziamento privato per mettere in campo sempre più manifestazioni e iniziative per la città". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, variante brasiliana: i primi due casi a Napoli

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

  • Attualità

    Galleria Vittoria, presidio del Pd: "Napoli deve tornare percorribile"

  • Politica

    De Magistris e il futuro della città: "Sono molto preoccupato"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento