menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marcianise: scioperano i lavoratori Coca Cola

I lavoratori della Coca Cola Hbc Italia di Marcianise hanno scioperato questa mattina contro l'accordo di riorganizzazione aziendale e la temuta riduzione delle buste paga e l'assorbimento di voci retributive, frutto di anni di trattative

I lavoratori della Coca Cola Hbc Italia di Marcianise hanno scioperato questa mattina, per protestare contro l'accordo di riorganizzazione aziendale, condiviso da alcune sigle sindacali, che ha fatto seguito alla incorporazione della Socib, avvenuta il 1 Gennaio 2010. Due ore di sciopero necessarie a sensibilizzare l'azienda circa la temuta riduzione delle buste paga e l'assorbimento di voci retributive, frutto di anni di trattative.

"Pur comprendendo la necessità aziendale di voler organizzare ed uniformare le posizioni retributive in tutti gli stabilimenti del paese” ha dichiarato Ferdinando Palumbo, il segretario regionale del settore Agroalimentare della Ugl Campania "avevamo già rigettato l'accordo poiché ritenevamo opportuno approfondire con maggior attenzione alcune tematiche, tra cui quelle dei lavoratori dello stabilimento di Marcianise. Appena ieri, avevamo partecipato all'azienda le esigenze di chi, vede messi in discussione gli accordi contratti nel corso degli anni e la nostra proposta di voler discutere una nuova piattaforma d'accordo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento