rotate-mobile
Economia

Saldi estivi a Napoli, che flop: il bilancio è nero

La Confcommercio: "Rispetto a un anno fa gli acquisti sono andati sotto del 20%". Possibili cessazioni di attività dal centro alla zona orientale e ondate di licenziamenti di dipendenti

Bilancio nero per i saldi estivi a Napoli. A tracciarlo è la Confcommercio cittadina che spiega: rispetto a un anno fa gli acquisti sono andati sotto del 20% nel capoluogo.

Considerando i dati di Federmoda sul calo dei capi venduti, scrive Gianluca Sollazzo sul Mattino, Napoli fa registrare un meno 10% nel settore di calzature e abbigliamento. Un'analisi che, come già più volte accennato, potrebbe aprire a prospettive drammatiche con cessazioni di attività dal centro alla zona orientale e ondate di licenziamenti di dipendenti.


Secondo la Confcommercio sono 1200 le attività a rischio tracollo, almeno 400 invece i negozi costretti a ridimensionare spazi vendita e a ridurre costi e piante organiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi estivi a Napoli, che flop: il bilancio è nero

NapoliToday è in caricamento