Economia

Saldi, in attesa del 7 luglio merce già a prezzi scontati

Pietro Russo, presidente di Confcommercio della provincia di Napoli: "Già in occasione dei saldi invernali furono consentite le vendite promozionali 40 giorni prima dei saldi"

Vetrine © Tm NewsInfophoto

Conto alla rovescia in città per l'avvio dei saldi, fissato per il 7 luglio, che negli auspici dovrebbe portare una boccata d'ossigeno agli affari dei commercianti.

Ma non tutti attenderanno tale data per dare avvio alle vendite promozionali. Come precisa al Mattino il presidente di Confcommercio della provincia di Napoli Pietro Russo: "Già in occasione dei saldi invernali furono consentite le vendite promozionali 40 giorni prima dei saldi, l'impianto è rimasto anche per i saldi estivi e credo che già in buona parte della città ci siano i cartelli che annunciano promozioni e sconti".

Ovviamente anticipare la data dei saldi vuol dire liberarsi della merce invenduta a prezzi più bassi, tentando di migliorare la situazione economica degli esercizi commerciali, ribadisce Russo, che conclude puntando il dito contro la merce contraffatta che va a incidere pesantemente con le vendite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saldi, in attesa del 7 luglio merce già a prezzi scontati

NapoliToday è in caricamento