rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Economia

Crociere, Royal Caribbean scommette su Napoli

Da oggi Napoli sarà porto d'imbarco della "Liberty of the Seas", nave da crociera della Royal Caribbean: "Il Sud Italia ha un grande potenziale, vogliamo essere ancora più presenti"

Royal Carribean, la compagnia di crociere norvegese/americana, sbarca a Napoli: la città partenopea diventa infatti da oggi "home port" della nave "Liberty of the Seas", che fa rotta nel Mediterraneo Occidentale. "Napoli - ha spiegato Gianni Rotondo, direttore generale Rcl Cruises Ltd Italia - ricopre un ruolo strategico nella programmazione 2013 di Royal Caribbean, con 84 scali di 9 delle 41 navi del gruppo e oltre 250mila crocieristi movimentati. Oltre a Liberty of the Seas, vi faranno infatti scalo quattro navi di Royal Caribbean International e altre quattro di Celebrity Cruises. Inoltre, nel 2014 la città sarà porto di scalo, insieme a Civitavecchia, per la breve stagione di Oasis of the Seas nel Mediterraneo in partenza da Barcellona: una grande opportunità per la città in termini di ritorno economico e di sviluppo turistico".

La compagnia scommette quindi su Napoli, nella convinzione che "tutto il Sud-Italia - prosegue Rotondo - ha un grande potenziale e ci auguriamo di poter aumentare sempre di più la nostra presenza sul territorio anche grazie alle importanti sinergie con le autorità locali". Fino al 30 agosto gli ospiti a bordo di Liberty of the Seas possono trascorrere una crociera di sette giorni con le tappe di Barcellona (Spagna), Tolone (Francia); Villefranche (Francia); La Spezia; Civitavecchia e ritorno a Napoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crociere, Royal Caribbean scommette su Napoli

NapoliToday è in caricamento