menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Liberty of the Seas

La Liberty of the Seas

Crociere, Royal Caribbean scommette su Napoli

Da oggi Napoli sarà porto d'imbarco della "Liberty of the Seas", nave da crociera della Royal Caribbean: "Il Sud Italia ha un grande potenziale, vogliamo essere ancora più presenti"

Royal Carribean, la compagnia di crociere norvegese/americana, sbarca a Napoli: la città partenopea diventa infatti da oggi "home port" della nave "Liberty of the Seas", che fa rotta nel Mediterraneo Occidentale. "Napoli - ha spiegato Gianni Rotondo, direttore generale Rcl Cruises Ltd Italia - ricopre un ruolo strategico nella programmazione 2013 di Royal Caribbean, con 84 scali di 9 delle 41 navi del gruppo e oltre 250mila crocieristi movimentati. Oltre a Liberty of the Seas, vi faranno infatti scalo quattro navi di Royal Caribbean International e altre quattro di Celebrity Cruises. Inoltre, nel 2014 la città sarà porto di scalo, insieme a Civitavecchia, per la breve stagione di Oasis of the Seas nel Mediterraneo in partenza da Barcellona: una grande opportunità per la città in termini di ritorno economico e di sviluppo turistico".

La compagnia scommette quindi su Napoli, nella convinzione che "tutto il Sud-Italia - prosegue Rotondo - ha un grande potenziale e ci auguriamo di poter aumentare sempre di più la nostra presenza sul territorio anche grazie alle importanti sinergie con le autorità locali". Fino al 30 agosto gli ospiti a bordo di Liberty of the Seas possono trascorrere una crociera di sette giorni con le tappe di Barcellona (Spagna), Tolone (Francia); Villefranche (Francia); La Spezia; Civitavecchia e ritorno a Napoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento