rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Economia

Ingegnere napoletano assunto dalla Nasa: in Italia era disoccupato

Roberto Carlino, 26enne di Fuorigrotta, in Italia non era riuscito a trovare un impiego. Per la Nasa sarà impiegato nel progetto Mars

Roberto Carlino, 26enne di Fuorigrotta, sta progettando una sonda che analizzerà il suolo di Marte. Fin qui nulla di sorprendente visto che gli ingegneri aerospaziali italiani sono all'avanguardia nel settore. Ciò che stride però è il fatto che il 26enne, laureato con il massimo dei voti, in Italia aveva ricevuto tante porte in faccia, tanto da costringerlo a considerare l'idea di espatriare.

Sino per fortuna alla convocazione della Nasa, che ha deciso di assumerlo per un tirocinio semestrale lautamente retribuito ed ora Roberto Carlino è al lavoro sul progetto Mars, la sonda che verrà spedita su Marte per raccogliere campioni di suolo marziano da analizzare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ingegnere napoletano assunto dalla Nasa: in Italia era disoccupato

NapoliToday è in caricamento