Concorso Regione Campania, il Formez: "Terminate le correzioni delle prove della categoria D"

"Operiamo nel pieno rispetto delle regole e che nelle tempistiche e modalità del corso-concorso Ripam Campania"

L'attesa per la correzione dei compiti del concorsone della Regione Campania pare che volga al termine. Come annunciato, infatti, poco fa, dal Formez, sono terminate le correzioni dei compiti per quanto cocnerne la categoria D: "Come dichiarato dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, durante una conferenza stampa tenutasi il 6 novembre, sono terminate le correzioni delle prove relative alla categoria di concorso D e sono in corso di svolgimento le correzioni per la categoria C. Si ricorda che FormezPA, centro servizi in house alla Presidenza del Consiglio - Dipartimento della Funzione Pubblica ed alle Amministrazioni associate, opera nel pieno rispetto delle regole e che nelle tempistiche e modalità del corso-concorso Ripam Campania si attiene, come sempre, alle procedure previste dalla legge".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coloro che hanno partecipato al concorsone dunque dovranno ancora attendere qualche settimana per i risultati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento