rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
I lavori

Oltre 71 milioni per la riqualificazione urbana: lavori alla Galleria Principe

Interventi anche al Bosco di Capodimonte e al deposito del Garrittone

È pari a 71 milioni e 500mila euro la cifra destinata alla riqualificazione urbana per lavori che saranno realizzati sotto la responsabilità del Comune di Napoli. La delibera è stata approvata a maggioranza con l'astensione del gruppo di Forza Italia e del consigliere Giorgio Longobardi nel corso della seduta del Consiglio comunale di oggi. Sono nove i progetti approvati che riguardano diversi luoghi della città e che vanno dal restauro della Galleria Principe di Napoli all'attuazione di un incubatore di cittadinanza attiva. Gli interventi saranno finanziati con risorse FSC 2014-2020 con variazione di bilancio nell'ambito del Contratto istituzionale di sviluppo (Cis) "Napoli-Centro Storico".

Nel dettaglio, il Cis prevede interventi di riqualificazione nel centro storico patrimonio Unesco finanziati con risorse del Fondo Sviluppo e Coesione del 2014-2020, di cui 3 milioni di euro per la riqualificazione delle aree di accesso al Bosco di Capodimonte, che verrà realizzato in sostituzione dell'intervento per la realizzazione del parcheggio dei bus turistici al Garittone. Per questo è stata approvata a maggioranza, con l'astensione di Forza Italia e del consigliere Longobardi, anche la mozione firmata da tutti i gruppi consiliari che impegna l'amministrazione a prevedere la riqualificazione dell'ex Deposito Garittone nell'ambito del bilancio di esercizio 2023-24. Approvato all'unanimità l'ordine del giorno che impegna il sindaco e la Giunta a valorizzare la Galleria Principe di Napoli, oggetto di interventi pari a 10 milioni promosso dal Contratto interistituzionale di sviluppo, e di valorizzare anche le imprese culturali e sociali nate all'interno della galleria in sinergia con gli enti pubblici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 71 milioni per la riqualificazione urbana: lavori alla Galleria Principe

NapoliToday è in caricamento