Reddito di cittadinanza, le precisazioni dell'Inps: "Saremo pronti per il 6 marzo"

Sono state già realizzate - spiegano dall'ente previdenziale - le procedure informatiche che consentiranno la ricezione delle domande a partire dal 6 marzo

Ansa

L'Inps ha fatto alcune precisazioni a proposito del Reddito di cittadinanza, queste "in relazione ad alcune notizie diffuse sugli organi di informazione".

Sono state già realizzate - spiegano dall'ente previdenziale - le procedure informatiche che consentiranno la ricezione delle domande a partire dal 6 marzo.

L’Istituto sarà subito in grado di "trasmettere a Poste il flusso degli ordinativi di accreditamento sulle carte Rdc già dal 15 aprile".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nessun ritardo, quindi, sulla "predisposizione delle procedure, che anzi si stanno ultimando in anticipo rispetto ai tempi programmati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amministrative 2020, i risultati nei 28 comuni al voto nel napoletano

  • Regionali Campania 2020, i risultati: Partito Democratico primo partito

  • Polmonite bilaterale, medico del Cardarelli rischia la vita per il Covid: "Tanta paura. Ora sta meglio"

  • Coronavirus, boom di positivi in Campania e un morto su soli 3.400 tamponi esaminati

  • Vruoccole e tagliatelle: il segreto della ricetta napoletana

  • Coronavirus, record negativo di nuovi casi. De Luca: "Se continua così chiudiamo tutto"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NapoliToday è in caricamento