menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Qualità della vita percepita dai cittadini: Napoli fanalino di coda d'Europa

Il capoluogo partenopeo è in fondo alla classifica insieme a Roma e Palermo

Sofia e Bucarest battono Napoli in fatto di qualità della vita. È quanto emerge dal focus “Città, la crisi dell'abitare e la mappa dei disagi", promosso da Confcooperative Habitat e realizzato in collaborazione con Censis e Confcooperative, che si basa sul giudizio dei cittadini a proposito di trasporti, pulizia, condizioni delle strade e situazione abitative.

Ad onor del vero Napoli è in compagnia di Roma e Palermo come fanalino di coda della classifica, stilata su base europea. Ma la situazione complessa: bassissima soddisfazione in fatto di pulizia e decoro urbano, crisi abitativa, crisi di reddito.

Le principali “vittime” di tutto ciò sono i ragazzi. Sei giovani su 10, tra i 18 e i 34 anni, vivono ancora a casa con i genitori, 1 su 2 nella fascia tra i 24 e i 35 laddove in Germania, Inghilterra e Francia il rapporto è 1 su 10. A monte del fenomeno il protrarsi degli studi dovuto alla mancanza di lavoro, e la crescita degli affitti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Presidio per Ugo Russo, la lettera commovente dei genitori

  • Cronaca

    Covid in Campania, il bollettino: più di 2mila positivi e 14 decessi

  • Cronaca

    Scavi di Pompei, emerge un carro cerimoniale perfettamente conservato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento