menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigilantes in piazza: a rischio 100 posti di lavoro

Alcune decine di guardie giurate hanno iniziato una manifestazione in via Marconi a Fuorigrotta, davanti alla sede della Rai contro la riduzione dell'organico. Annunciato lo sciopero della fame

Davanti alla sede Rai di via Marconi a Fuorigrotta alcune decine di guardie giurate stanno manifestando per la loro situazione lavorativa: 100 posti di lavoro sono a rischio.

La manifestazione è stata organizzata dal sindacato di categoria Cosnil e alcuni vigilantes hanno annunciato lo sciopero della fame  per sollecitare maggiore attenzione sulla loro situazione e chiedere un incontro con le istituzioni.

 "Molti lavoratori rischiano il posto", affermano Angelo Bifaro e Salvatore Di Bonito, della segreteria provinciale Cosnil. "Ieri - aggiungono - abbiamo avuto un incontro in Regione, ma non abbiamo ottenuto garanzie, nonostante le trattative in corso tra le organizzazioni sindacali, l'Asl Na1 e la Security Service, la ditta che si è assicurata il servizio di vigilanza nell'azienda sanitaria".

Secondo la Cosnil rischiano il posto circa 100 lavoratori che non rientrerebbero nell'organico previsto per la copertura del servizio nell'azienda sanitaria. "Purtroppo non abbiamo ottenuto risposte dalle istituzioni locali - concludono i due sindacalisti - e quindi chiediamo l'intervento del governo affinché garantisca il posto a questi lavoratori. In un momento in cui il comparto vigilanza privata è già seriamente minato nei livelli occupazionali a causa di una indiscriminata politica speculatoria".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lotto, estrazione di giovedì 15 aprile 2021

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tragedia al passaggio al livello: muore travolto da un treno

  • Cronaca

    Cimitero, ascensori guasti. La denuncia: "Perché?"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento