menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ericsson Napoli, via alla procedura che porterà ai licenziamenti

Dopo la chiusura del tavolo al Ministro del Lavoro, la multinazionale dell'elettronica ha confermato l'intenzione di procedere a 300 licenziamenti, il 30% dei quali concentrati nel capoluogo campano

Dopo la chiusura del tavolo al Ministro del Lavoro, la Ericsson ha confermato l'intenzione di procedere a 300 licenziamenti, il 30% dei quali concentrati a Napoli.

L'azienda farà precedere i licenziamenti da una fase nella quale solleciterà dimissioni incentivate. Se i risultati non saranno coerenti con gli obiettivi aziendali, si procederà a licenziare.

"Chiederemo ai sindaci delle città interessate - afferma l'Assessore al Lavoro al Comune di Napoli Enrico Panini - di scrivere direttamente al Presidente del Consiglio. Urge un tavolo di crisi a Palazzo Chigi. Bisogna investire direttamente la casa madre, perché si riveda una scelta drammatica"

"Mercoledì - conclude Panini - sarò con i lavoratori ed i sindacati per chiedere alla Prefettura un incontro di merito".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, de Magistris sul contagio: "Zona rossa sempre più verosimile"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento