rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Economia

Patuanelli su Whirlpool al Senato: "Interlocuzioni in corso per una nuova proprietà"

Il ministro dello Sviluppo ha sottolineato che la ricerca è in atto e "sono in corso interlocuzioni fondate e serie"

"Dobbiamo trovare, e lo stiamo facendo, un imprenditore serio che voglia investire in quella fabbrica, e metteremo a sua disposizione tutti gli strumenti approntati per salvaguardare lo stabilimento". Così, a proposito della Whirlpool di via Argine a Ponticelli, il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli in aula al Senato.

Il ministro ha sottolineato che la ricerca è in atto e "sono in corso interlocuzioni fondate e serie". Per il caso Whirlpool "il tavolo permanente al ministero dello Sviluppo economico, con il ministero del Lavoro, è stato aperto nel 2019 quando l'azienda comunicò che entro lo scorso ottobre avrebbe chiuso lo stabilimento", ha ricordato Patuanelli.

"Le motivazioni della chiusura le abbiamo comprese fino a un certo punto - ha spiegato - visti gli i tanti investimenti negli anni per linee di produzione all'avanguardia, automatizzate e con grande produttività". Per Patuanelli "è stato sbagliato il prodotto, ma in tal caso non si chiude lo stabilimento e si cambia il prodotto". Dal Governo è stato però "approntato un pacchetto senza precedenti" di interventi "a disposizione di Whirlpool", ha aggiunto Patuanelli, e ora si deve "fare di tutto per far restare a Napoli" la produzione facendo sì "che gli occupati non perdano il lavoro ma rimangano operativi in quello stabilimento, anche se con un altro gruppo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Patuanelli su Whirlpool al Senato: "Interlocuzioni in corso per una nuova proprietà"

NapoliToday è in caricamento