Domenica, 24 Ottobre 2021
Economia Afragola

Beni di prima necessità alle famiglie in difficoltà: la solidarietà dell'associazione 'La Battaglia di Andrea'

In diverse cittadine a Nord di Napoli parte la distribuzione di generi alimentari per aiutare le famiglie in difficoltà economica da parte dell'Osservatorio della Disabilità

Parte la distribuzione di generi alimentari per le famiglie in difficoltà economica da parte dell'Osservatorio della Disabilità La Battaglia di Andrea. "Finalmente siamo riusciti a raggiungere un altro step - dichiara il Presidente Asia Maraucci - quello di aiutare con i beni di prima necessità le famiglie piú bisognose, ma stavolta riusciamo a farlo con famiglie di piú città dell'area nord di Napoli e lo faremo in collaborazione con le rispettive protezioni civili, che ci aiuteranno nella distribuzione porta a porta delle famiglie da noi individuate. In questi mesi abbiamo collaborato con molti uomini e donne attivi nell'area nord di Napoli - prosegue Maraucci - ed attraverso di loro siamo riusciti a venire a conoscenza di molti casi di indigenza, ed é cosí che abbiamo deciso di adoperarci per aiutarli, e di volta in volta cercheremo di aiutare sempre piú persone, grazie all'aiuto di enti pubblici e di aziende private. Da oggi cominceremo la distribuzione alimentare tra Afragola, Cardito e Casoria - conclude - la squadra sta crescendo, con noi la dottoressa Rizzuto che, insieme al sindaco di Cardito Giuseppe Cirillo e al Segretario della Protezione Civile Carlo di Michele, lavorano continuamente per portare a termine gli obiettivi comuni".

Un ringraziamento particolare da parte dell'Osservatorio per il lavoro svolto e per quello che sarà in futuro, anche ad Alberto Simonetti responsabile de "Le Aquile Protezione Civile di Casoria" e a Roberto Russo, capo della Protezione Civile di Afragola. Una collaborazione fattiva avviene anche tra La Battaglia di Andrea e il I° CD Marconi di Afragola, il quale, attraverso la dirigente Immacolata Davide si adopera ogni giorno, specie da quando é iniziata la pandemia, ad aiutare le famiglie piú in difficoltà messe in ginocchio dal virus. I prodotti distribuiti dall'Osservatorio sono frutto di un accredito dell'ente territoriale con il C.A.I.R. (Comitato Assistenza Istituzioni Religiose) in collaborazione con la Caritas Diocesana di Napoli e gestito, attraverso il progetto “Condivido per non sprecare”, dalla Cooperativa Sociale Ambiente Solidale Onlus, la quale si adopera ogni giorno grazie ai suoi operatori per sopperire ai bisogni dei cittadini in difficoltà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beni di prima necessità alle famiglie in difficoltà: la solidarietà dell'associazione 'La Battaglia di Andrea'

NapoliToday è in caricamento