rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Offerte di lavoro

Vigili del Fuoco, bando per operatori a tempo pieno ed indeterminato a Napoli: basta la scuola dell'obbligo

Tutte le informazioni

È indetta procedura di selezione ai sensi dell’art. 16, Legge n. 56/87, finalizzata all’avviamento a selezione presso il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile - Direzione Regionale Campania - Napoli, di n. 6 unità da inquadrare, a tempo pieno e indeterminato, come Operatori preposti alle mansioni di supporto tecnico professionale, del ruolo degli Operatori e degli Assistenti del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, presso la Direzione Regionale Vigili del Fuoco – Campania, con precedenza assoluta per il personale volontario del Corpo nazionale dei vigili del fuoco iscritto negli appositi elenchi da almeno tre anni e che abbiano effettuato non meno di centoventi giorni di servizio.

Requisiti per la partecipazione alla procedura di selezione

Possono presentare domanda di partecipazione alla selezione sulla piattaforma regionale www.cliclavoro.lavorocampania.it gli utenti che alla data di pubblicazione del presente avviso sono in possesso dei requisiti di seguito elencati, prescritti sia dalla citata normativa relativa agli avviamenti a selezione presso le Amministrazioni pubbliche sia dalla specifica normativa relativa al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco:

a) Essere iscritti in un Centro per l’Impiego entro la data di pubblicazione sul BURC del presente Avviso, ed essere quindi, in tale data, in possesso dello stato di disoccupazione ai sensi dell’art. 19 del D. Lgs. 150/2015 a seguito della dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro (DID);

b) Essere in possesso della cittadinanza italiana;

c) Godere dei diritti politici;

d) Avere un’età compresa tra i 18 ed i 45 anni, così come previsto dall’art.2, comma 1, lettera c) del Decreto del Ministro dell’Interno 4 Novembre 2019, n.166; 

e) Essere in possesso di idoneità fisica, psichica e attitudinale ai sensi del Decreto del Ministro dell’Interno 4 Novembre 2019, n.166;

f) Essere in possesso di titolo di studio della scuola dell’obbligo;

g) Essere in possesso delle qualità e morali e di condotta previste dall’art. 26 della Legge 1° febbraio 1983 n. 53 e ss.mm;

h) Essere in possesso degli altri requisiti generali previsti per l’accesso all’impiego nella Pubblica Amministrazione di cui all’articolo 2 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 487/94;

i) Non essere stati destituiti dai pubblici uffici o espulsi dalle Forze Armate e dai corpi militarmente organizzati, o non aver riportato sentenza irrevocabile di condanna per delitti non colposo ovvero non essere stati sottoposti a misura di prevenzione. I requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine previsto per la presentazione delle domande ai sensi del presente avviso.

I requisiti indicati alle lettere a), b), d), saranno verificati dal Centro per l’impiego. Il possesso dei requisiti indicati alle lettere c), e), f), g), h), i), sarà accertato dalla Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco di Napoli al momento della selezione.

Criteri di precedenza e riserve

La selezione avviene con precedenza assoluta in favore del personale volontario del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, di cui all’articolo 6 del D.lgs. n. 139/2006, che, alla data di scadenza del termine previsto per la presentazione delle domande, sia iscritto da almeno tre anni negli appositi elenchi e abbia effettuato non meno di centoventi giorni di servizio; come richiesto dal Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile - Direzione Regionale Campania, con nota n. 2162 del 31-01-2023, vista la sentenza del Consiglio di Stato n. 11291/2022 REG.PROV.COLL. N. 06881/2022 REG.RIC, tale criterio di “precedenza” opera in assoluto quale diritto di precedenza incondizionato (e non già a parità di merito) con altro partecipante alla procedura medesima. Pertanto, i titolari del suddetto titolo di precedenza saranno graduati anch’essi secondo i criteri di cui alla D.G.R. n. 283 del 07/06/2022, ma avranno precedenza assoluta nell’avviamento al lavoro presso l’Amministrazione Richiedente rispetto ai candidati non in possesso di tale requisito. Il possesso del suddetto motivo di precedenza dovrà essere auto-dichiarato dal candidato all’atto della presentazione della domanda (nella sezione “PREMIALITÀ” del portale cliclavoro.lavorocampania.it) e sarà verificato dall’amministrazione richiedente.

Domanda e termini di presentazione

I soggetti in possesso di tutti i requisiti richiesti e che intendono candidarsi, dovranno presentare le domande e i relativi allegati dalle ore 09.00 di lunedì 17 Aprile 2023 alle ore 17.00 di venerdì 21 Aprile 2023, ESCLUSIVAMENTE on line sul portale regionale Cliclavoro Campania all’indirizzo https://cliclavoro.lavorocampania.it/Pagine/Login.aspx, nella sezione AVVIAMENTI A SELEZIONE – ART.16; l'accesso alla piattaforma avviene previa autenticazione con SPID e/o CIE. All’interno del periodo dei 5 giorni indicati, i candidati potranno riprendere la domanda non ancora inviata e potranno modificarla o integrarla. Le domande di partecipazione già trasmesse potranno essere sostituite, fino al termine di scadenza previsto per la presentazione, con una nuova domanda che annulla e sostituisce integralmente quella già inviata precedentemente. I candidati dovranno prendere visione, prima di trasmettere l’adesione, dell'informativa sulla privacy nonché della nota informativa sulle procedure in vigore, con lettura ed accettazione obbligatorie nel modulo online nella piattaforma telematica. A seguito della conferma ed invio dell’adesione, la piattaforma telematica restituisce la ricevuta di adesione protocollata. Non è possibile integrare, modificare o rinviare le candidature con modalità o tempistiche diverse da quelle sopra indicate.

Alla domanda di partecipazione il candidato dovrà allegare la seguente documentazione: a) copia fotostatica di un documento di riconoscimento in corso di validità; b) attestazione ISEE in corso di validità afferente ai redditi del nucleo familiare del candidato. Alla persona che non presenti l’attestazione ISEE in corso di validità, si sottrarranno 25 punti in graduatoria, come previsto dalla Delibera di Giunta Regionale della Campania n. 283/2022- Allegato A; c) certificazione di invalidità dei componenti del nucleo familiare fiscalmente a carico con una percentuale di disabilità superiore al 65%, se ricorre la detta condizione.

Gli allegati da inviare con la domanda di partecipazione dovranno avere le seguenti caratteristiche: 1. avere una dimensione massima non superiore a 2MB; 2. essere in uno dei seguenti formati: pdf, png, jpeg, jpg. Nella domanda di partecipazione l’utente dovrà dichiarare ai sensi del D.P.R. 445/2000: • Il possesso dei requisiti richiesti dal presente Bando; • La data in cui ha reso la dichiarazione di immediata disponibilità (DID), ai sensi del D.Lgs.150/2015; • La propria situazione familiare, come rilevabile dallo stato di famiglia, con le persone da considerare a carico; • Eventuale condizione di invalidità superiore al 65% dei familiari a carico di cui al punto precedente, per i quali andrà allegata documentazione comprovante.

Criteri per la formulazione delle graduatorie e notifica agli interessati

Il Centro per l’Impiego di Napoli Nord provvederà a: 1. richiedere all’amministrazione richiedente conferma del requisito di precedenza per gli utenti che ne avranno dichiarato il possesso in domanda; 2. effettuare le verifiche di propria competenza sulle dichiarazioni sostitutive di certificazioni ex DPR n. 445/2000, rese dai candidati in posizione utile, nonché alla verifica dei documenti allegati al modulo di domanda online; 3. predisporre la graduatoria dei partecipanti alla selezione secondo i criteri stabiliti dall’Allegato A alla Deliberazione di Giunta Regionale della Campania n. 283 del 07/06/2022, con priorità assoluta all’avviamento per i candidati in possesso del requisito di precedenza, come richiesto dal Ministero dell’Interno e come statuito dal Consiglio di Stato. La graduatoria provvisoria sarà approvata con atto del Dirigente della competente U.O.D. e pubblicata sul sito internet istituzionale della Regione Campania www.regione.campania.it nella sezione “Amministrazione trasparente”, sottosezione “Bandi di concorso”, voce “Avviamento a selezione ai sensi dell’art. 16 legge 56/87 – Bandi dei Centri per l’Impiego”; tale pubblicazione avrà valore di notifica per gli interessati. Trascorsi 10 giorni dalla pubblicazione della graduatoria provvisoria, con le modalità sopra indicate, senza che siano pervenute istanze di riesame, la stessa diventa definitiva. Successivamente, il Centro per l’Impiego di Napoli Nord trasmetterà all’Amministrazione Richiedente i dati relativi al doppio delle persone richieste e collocate in posizione utile in graduatoria (n.12 candidati), ai fini della effettuazione delle prove di idoneità, dando comunque priorità assoluta all’avviamento ai candidati in possesso del requisito di precedenza. Le assunzioni diverranno definitive a seguito del compimento del periodo di prova contrattualmente previsto, previa valutazione di idoneità da parte del dirigente del comando dei Vigili del fuoco o dell’ufficio presso cui hanno svolto servizio o prestano giuramento. Si ricorda che, ai sensi della Deliberazione di Giunta Regionale della Campania n. 283 del 07/06/2022, l’Amministrazione Richiedente è competente e responsabile per la convocazione dei candidati in posizione utile, per l’espletamento delle prove di idoneità (che non comportano valutazione comparativa), nonché per i successivi adempimenti legati all’assunzione, compreso l’accertamento del possesso dei requisiti generali di accesso al pubblico impiego e dei requisiti di ammissione alla procedura selettiva. L’amministrazione richiedente comunica infine al Cpi competente i nominativi di coloro che hanno sostenuto positivamente la prova di idoneità e sono stati avviati al lavoro. Le graduatorie potranno essere utilizzate dall’ente richiedente, su richiesta, per 6 mesi dalla pubblicazione delle graduatorie definitive, esclusivamente per assunzioni a tempo determinato per posti con il medesimo profilo professionale/qualifica, con un’articolazione oraria ed un luogo di lavoro diversi da quelli indicati nella prima richiesta dell’Ente.

Prove selettive

La Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco – Campania, d’intesa con il Centro per l’impiego Napoli Nord, convoca alla prova selettiva i candidati aventi diritto secondo l’ordine della graduatoria. La selezione consisterà nello svolgimento di prove pratiche attitudinali ovvero in sperimentazioni lavorative; sarà volta ad accertare l’idoneità dei candidati a svolgere le funzioni proprie della qualifica, e non comporterà valutazione comparativa.

Informazioni

L’ufficio responsabile del procedimento è il Centro per l’Impiego di Napoli Nord. Richieste di informazione e/o chiarimenti sulle modalità di partecipazione al presente Avviso pubblico potranno essere rivolte al Centro per l’Impiego di Napoli Nord, contattabile all’indirizzo e-mail cpiscampia@regione.campania.it.

Qui l'avviso pubblico completo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del Fuoco, bando per operatori a tempo pieno ed indeterminato a Napoli: basta la scuola dell'obbligo

NapoliToday è in caricamento