rotate-mobile
Offerte di lavoro

Pioggia di assunzioni in 521 comuni in Campania con il maxi concorso Asmel 2023

C’è tempo fino al 22 marzo per candidarsi

Dal 7 marzo scorso sono pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale Concorsi e sul Portale InPA i maxi avvisi per gli elenchi di idonei alle assunzioni nei Comuni (legge 113/2021). Moltissimi i profili professionali richiesti, anche esperti tecnici per il PNRR, sia laureati che diplomati e operai specializzati. C’è tempo fino al 22 marzo per candidarsi. Chi sarà incluso negli elenchi ci resterà per tre anni o comunque fino all’assunzione a tempo indeterminato.

I singoli enti locali interessati possono assumere in sole 5 settimane, chiamando gli iscritti negli elenchi tramite interpello e svolgendo una sola prova selettiva. Quasi tutti i comuni campani hanno aderito alla innovativa procedura, tra cui Capri, Giugliano in Campania, Casoria, Bacoli, Monte di Procida, Qualiano, Pellezzano, Camerota, Sarno, Scafati, Bellizzi, Montecorvino Pugliano, Ariano Irpino, Mercogliano, Solofra, Atripalda, Montella, Montesarchio, Sant'Agata De' Goti, Pietrelcina, Telese Terme, Capua, Marcianise, Orta di Atella, Pietramelara, San Nicola la Strada. Tra gli aderenti anche forme associative come le Comunità Montane Alto e Medio Sele e Terminio Cervialto. E altri enti locali stanno aderendo in questi giorni come Casal velino, Calitri e Sant’Andrea di Conza. L’obiettivo del maxi concorso indetto da Asmel è anche quello di integrare gli elenchi dei profili banditi nel 2022 e messi a disposizione delle esigenze dei 4mila enti locali soci dell’Associazione.

Tra le tante le assunzioni formalizzate col precedente bando in Campania, il record spetta al Comune di Monte di Procida con “17 assunti in 20 giorni”. Per il sindaco Peppe Pugliese "finalmente dopo anni di blocchi, il legislatore nazionale ha aperto di nuovo le porte dei Comuni alle nuove assunzioni e noi non ci faremo sfuggire la possibilità di rendere il nostro comune più giovane, operativo ed efficiente grazie ad Asmel".

Soddisfatti anche i neoassunti per i quali è in programma uno specifico percorso formativo in ingresso, in collaborazione con le maggiori istituzioni accademiche dalla SDA Bocconi, al Politecnico di Milano e alla Università degli studi di Napoli Parthenope.

Tutte le informazioni all'indirizzo: https://www.asmel.eu/elencodiidonei. 

Aggiornamenti 22 marzo 2023

Boom di candidature, provenienti anche dall’estero. Bando prorogato al 6 aprile 2023

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pioggia di assunzioni in 521 comuni in Campania con il maxi concorso Asmel 2023

NapoliToday è in caricamento