menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Meridiana

Meridiana

Kiev è più vicina: nuovi voli Meridiana da Capodichino

Dal 7 dicembre ogni sabato la compagnia coprirà la tratta tra Napoli e la capitale ucraina. Per l'inverno intensificati anche altri vettori, tra i quali ritorna quello per Torino

Un nuovo volo unirà Napoli a Kiev. Dal prossimo 7 dicembre dall'aeroporto di Capodichino, infatti, decolleranno gli aerei Meridiana verso la capitale ucraina, una volta ogni sabato. La tratta sarà coperta da Boeing 737 o un Airbus 420, a seconda delle richieste e delle esigenze. Roberto Scaramella, ceo della compagnia, ha sottolineato che "Meridiana crede nello scalo di Napoli", e che "si punta a raggiungere un milione di passeggeri nei prossimi due anni". Ha inoltre evidenziato che già quest'anno i viaggiatori sono stati 500mila.

Meridiana ha inoltre presentato la nuova offerta invernale, intensificando le rotte. Così è stato annunciato il ritorno dei collegamenti Napoli-Torino, presenti sui sistemi di vendita già dal prossimo 23 settembre. Ai due collegamenti già presenti Napoli-Verona, la compagnia ne aggiunge un altro e rafforza anche quello con Milano Linate. Confermati anche nella stagione invernale i collegamenti per Catania, Olbia e Cagliari.

Soddisfatto della nuova offerta Meridiana Armando Brunini, amministratore delegato di Gesac, la società che gestisce lo scalo di Capodichino. "Apprezziamo che in in momento difficile per il settore del trasporto aereo italiano - ha spiegato - Meridiana abbia deciso di porre Napoli al centro della sua strategia di sviluppo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Rischio caduta razzo cinese, le indicazioni della Protezione Civile della Campania

social

Lotto, estrazione di martedì 11 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cura della persona

    Come usare il blush per riequilibrare la forma del viso

  • Media

    Il ritorno di Liberato: ecco "E te veng' a piglià" | VIDEO

Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento