menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La protesta dei Navigator

La protesta dei Navigator

Accordo Anpal-Regione Campania, ok all'assunzione dei Navigator

Si chiude definitivamente la vicenda dei Navigator della Campania, che intanto stavano minacciando di avviare l'iter legale

Proprio mentre i Navigator campani mai assunti si stavano preparando ad un'azione legale in cui avrebbero chiesto i danni alla Regione Campania, da Palazzo Santa Lucia è arrivato l'ennesimo colpo di scena su di una vicenda che ormai si trascina da mesi.

Un colpo di scena che pare essere l'ultimo in realtà: in una nota la Giunta fa sapere che "Nulla ostacola la contrattualizzazione dei “navigator” da parte di Anpal Servizi che ha operato la selezione".

"La giunta regionale della Campania, nella seduta di oggi - ha fatto sapere ieri la Regione - ha preso atto con delibera dei contenuti dell’accordo siglato il 17 ottobre scorso con la dirigenza di Anpal Servizi sui temi del lavoro in Campania in riferimento ai disoccupati di lunga durata e ai lavoratori svantaggiati, individuando i campi di intervento per la redazione di progetti ad hoc. Si conferma, quindi, con l’approvazione in Giunta, esattamente l’impianto concordato e sottoscritto il mese scorso". E poi la frase che chiude la vicenda Navigator: "Nulla ostacola la contrattualizzazione dei “navigator” da parte di Anpal Servizi che ha operato la selezione".

Proprio ieri "il gruppo di navigator campani" aveva reso noto che avrebbe avviato "senza ulteriore indugio, l’iter legale in tutte le sedi opportune al fine di veder riconosciuto il diritto ad essere contrattualizzati, oltre che per il risarcimento di ogni danno subito (compensi non percepiti e altro ancora)".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento