Mugnano, finanziamento per promuovere nuovi percorsi culturali

I fondi ottenuti dall'Amminstrazione Sarnataro sono pari a 55 mila euro e saranno erogati dalla Città Metropolitana

MUGNANO – Ancora un successo per l’Amministrazione Sarnataro, ottenuto il finanziamento per promuovere nuovi percorsi culturali sul territorio.

I fondi, pari a 55 mila euro, saranno erogati dalla Città Metropolitana. “Il progetto Thinking about Revolution (Pensando alla Rivoluzione) con cui abbiamo vinto – sottolinea il Capo staff del sindaco Carlo Albanese -  è volto a valorizzare alcune peculiarità artistiche locali, come le arti visive dell’associazione Let’s Think e il riuso artistico dei materiali di scarto del gruppo Nos Revolution. Vogliamo creare un percorso di scoperta dei luoghi simbolo della nostra città, attraverso la loro riqualificazione e valorizzazione con opere d’arte che ne esaltino le funzioni ed il proprio ruolo nella comunità”.

La prima fase del progetto partirà a dicembre con la scelta delle tematiche, che sarà fatta in collaborazione con gli studenti delle scuole. “Ancora una volta riusciamo ad ottenere delle risorse sovracomunali – spiega il sindaco Luigi Sarnataro – che ci consentono di migliorare la qualità della vita nel nostro Comune. Come luoghi chiave della nostra Mugnano, dove saranno installate le opere, abbiamo scelto il nuovo Teatro comunale, lo stadio Vallefuoco, la nuova sede comunale, il centro culturale di via Napoli e il polo fieristico. Si tratta di luoghi, diversi tra loro, ma che rappresentano lo sport, la cultura e il commercio, tutti temi su cui come amministrazione abbiamo investito e continueremo ad investire”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 2 al 6 dicembre (giorno per giorno)

Torna su
NapoliToday è in caricamento