Economia

Marinella, cravatte e orgoglio partenopeo: "Difficile fare impresa qui, ma io resto"

L'imprenditore famoso per le sue cravatte ha ricevuto un premio dall'Ordine dei Consulenti del Lavoro. "Qui siamo ai confini della realtà, i nostri ragazzi sono disperati e hanno poche possibilità di entrare nel mondo del lavoro"

Maurizio Marinella

"Il nostro territorio è difficile ma la mia vita è a Napoli, e qui voglio rimanere e portare avanti la mia attività". Lo ha detto Maurizio Marinella, imprenditore partenopeo famoso per le sue cravatte, in occasione del premio ricevuto dall'Ordine dei Consulenti del Lavoro di Napoli presieduto da Edmondo Duraccio. Il riconoscimento è stato conferito a Marinella "per aver valorizzato artigianalità e qualità nel nome di una Napoli produttiva, positiva e professionale, contribuendo a dare un impulso all'imprenditoria del nostro territorio".

"Qui siamo ai confini della realtà - ha affermato Marinella - i nostri ragazzi sono disperati e hanno poche possibilità di entrare nel mondo del lavoro". "Fare impresa a Napoli è molto complicato ma io resto positivo. Rilanciare il settore turistico - ha concluso - può dare uno slancio decisivo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marinella, cravatte e orgoglio partenopeo: "Difficile fare impresa qui, ma io resto"

NapoliToday è in caricamento