Economia

“Lavoro precario e riforma del Lavoro, Tavola Rotonda promossa dall’Associazione Donne & Diritti”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Il lavoro precario e la riforma del Lavoro al centro di una Tavola Rotonda promossa dall'Associazione Donne & Diritti di Villaricca, che si terrà venerdì 30 novembre, alle ore 17, in Via G. Pastore n. 6, angolo Corso Vittorio Emanuele, Villaricca. Ad aprire i lavori, Rosa Dell'Aversana, Presidente dell'Associazione. Interverranno: Rita Parisi, scrittrice e giornalista, che presenterà il racconto "A Mezz'aria", tratto dall'antologia "Italian Shorts", Caracò editore; Mario Gelardi, editore Caracò; Gioia Miale, attrice, che leggerà alcuni passi tratti dal racconto. Seguirà la Tavola Rotonda: "La Riforma del Lavoro tra difficoltà e opportunità", con: Marilù Galdieri, Assessore al Lavoro della Provincia di Napoli; Patrizia Di Monte, Direttore Generale Agenzia Regionale per il lavoro e la formazione; Francesco Gaudieri, Sindaco del Comune di Villaricca; Mario Molino, Assessore alle attività Produttive del Comune di Villaricca; Teresa Potenza, Segretaria CGIL; Salvatore Santopaolo, Commercialista; Genny Tesone, Consulente del Lavoro; Carmine Cicala, Commercialista; Francesca Vitelli, esperta del mercato del Lavoro e consulente Confesercenti Napoli.L'evento, rivolto a tutte le cittadine e i cittadini del Comune di Villaricca e della zona di Napoli Nord, rappresenta una opportunità di approfondimento di un tema di vita quotidiana che ha il potere di modificare la nostra vita.

A spiegare il senso dell'iniziativa, Rosa Dell'Aversana, presidente dell'Associazione Donne & Diritti: "In occasione della giornata di contrasto alla violenza di genere che ricade ogni anno il 25 novembre, al fine di evitare il sovrapporsi all'iniziativa regionale che si è svolta in questa data, abbiamo organizzato il 30 novembre questo evento per l'approfondimento del tema del Lavoro. Come emerge quotidianamente anche dalla cronaca nera, sono molti i casi di violenza di genere perpetrati contro le donne; tali comportamenti richiedono l'attenzione e l'impegno di tutte le istituzioni e dipendono da molte variabili, una delle quali è sicuramente la possibilità per le donne di raggiungere un'autonomia economica. Pertanto, riteniamo indispensabile affrontare il problema del Lavoro, segnalando che in Campania solo il 30% delle donne risulta essere occupata".

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Lavoro precario e riforma del Lavoro, Tavola Rotonda promossa dall’Associazione Donne & Diritti”

NapoliToday è in caricamento