rotate-mobile
Economia

Lavoro a Napoli, quali sono le figure più richieste: le statistiche

I risultati della ricerca di settore condotta da AppLavoro

Le notizie di cronaca quotidiana e le statistiche ci restituiscono ogni giorno un quadro della situazione occupazionale in Italia non privo di lacune e contraddizioni. Se da un lato aumenta l'occupazione giovanile, col boom delle professioni legate a internet, alla comunicazione, all'intero settore digitale, dall'altro si assiste alla difficoltà di reperire alcune professionalità specifiche, come gli operai dell'industria tessile, gli addetti al welfare, ai servizi alla persona e nel settore turistico. AppLavoro.it, il portale che, attraverso una serie di servizi gratuiti, mette in contatto personale in cerca di occupazione e aziende, ha condotto una ricerca di settore tra i propri iscritti, analizzando l'andamento della domanda e dell'offerta di lavoro in questo momento in Italia. I risultati evidenziano come la ricerca di specifiche professionalità vari da città a città.

A Napoli, ad esempio, si richiedono maggiormente operatori di call center, ma una quota importante di richieste è rivolta ad autisti di bus, commessi, consulenti commerciali e addetti al recupero crediti. Circa il 4% delle aziende partenopee, inoltre, cerca frigoristi e in egual misura programmatori informatici. 

Il confronto con le altre metropoli

Quali sono le figure maggiormente ricercate nelle altre metropoli italiane? A Roma, il 15% delle imprese nel settore della ristorazione ricerca soprattutto barman e camerieri. A Milano, l'8% delle richieste di personale è rivolto a elettricisti, seguiti da camerieri, commessi o addetti alle vendite, consulenti commerciali, parrucchieri e informatici. 

A Torino, dall'inizio dell'anno, la domanda di commessi, contabili e sales manager si è attestata intorno al 26%, mentre quella di Steward, personale addetto all'accoglienza e all'animazione nel settore turistico, intorno al 12. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoro a Napoli, quali sono le figure più richieste: le statistiche

NapoliToday è in caricamento