menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoratori ex Carrefour di Casoria, nuova protesta alla Regione

Sono circa 200 le persone licenziate e collocate in mobilità dopo il fallimento dell'impresa locale che rilevò la gestione dalla multinazionale

I lavoratori ex Carrefour di Casoria sono impegnati a protestare nuovamente, da questa mattina, a Palazzo Santa Lucia. La richiesta è quella di essere ricevuti per ricordare alla Giunta gli impegni assunti. La mobilitazione sarà senza scadenza. Alla riunione svoltasi in Prefettura il 28 luglio sulla prossima riapertura del sito infatti, ancora una volta, sono mancati gli assessorati regionali preposti.

La vertenza vede coinvolte circa 200 persone licenziate e collocate in mobilità dopo il fallimento dell'impresa locale che rilevò la gestione dalla multinazionale Carrefour.

Il sito di Casoria da circa un anno è stato rilevato da una società nazionale che sta procedendo ad una totale ristrutturazione per ricavarne una nuova struttura commerciale di prossima apertura. Ma per adesso non è stata garantita una ripresa occupazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento