menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ipercoop

Ipercoop

Chiude l'Ipercoop di Afragola: "Una grave perdita"

L'eurodeputato del Pd Andrea Cozzolino chiede un incontro e la convocazione di un tavolo interistituzionale coinvolgendo anche le forze sociali e sindacali per verificare insieme una strategia di rilancio

Subito un incontro e la convocazione di un tavolo interistituzionale coinvolgendo anche le forze sociali e sindacali per verificare insieme una strategia di rilancio del settore della grande distribuzione legata al mondo cooperativo dopo l'annuncio di Unicoop Tirreno sull'apertura della procedura di messa in mobilità per oltre 250 dipendenti dell'ipermercato di Afragola. È quanto auspica l'eurodeputato del Pd Andrea Cozzolino in una lettera inviata ai rappresentanti del mondo cooperativo e alle forze sindacali.

Secondo Cozzolino, la situazione determinatasi alla Coop di Afragola "é un fatto molto preoccupante che arriva in un momento estremamente difficile per l'economia regionale e segue altri segnali molto allarmanti che riguardano proprio il settore della grande distribuzione".

"E' - prosegue Cozzolino - di queste settimane la difficile e delicata fase apertasi con la trattativa per la cessione dei supermercati Dico in Campania, un'altra importante realtà della grande distribuzione del mondo cooperativo che in questa regione conta 35 punti vendita con oltre 350 lavoratori impegnati a cui si aggiungono i circa 200 del settore logistico e dell'indotto. Tutto questo arriva proprio mentre l'Istat ci segnala che sempre più famiglie, per fronteggiare la crisi e la conseguente necessità di contrarre i consumi, si affidano alla grande distribuzione dai prezzi più contenuti".


"Sarebbe quindi - prosegue Cozzolino - una grave perdita, anche dal punto di vista commerciale, se il mondo cooperativo rinunciasse ad una presenza significativa nel settore della grande distribuzione alla Campania, la seconda regione del Paese, il primo mercato commerciale del Mezzogiorno. Sarebbe un colpo durissimo anche dal punto di vista occupazionale, in un momento di crisi drammatica, per ambito, come quello della cooperazione, che da sempre è attento ad un sviluppo sostenibile a misura del lavoro in stretto rapporto con l'economia del territorio". (Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tony Colombo, l'annuncio: "A fine mese dirò addio alle scene musicali"

Attualità

Anm, via alla nuova linea bus 602 sulla tratta Garibaldi-Dante

social

Lotto, estrazione di lunedì 3 maggio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento