menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bmw e Mini Granturismo, inaugurazione della nuova concessionaria a Napoli 

Conferenza stampa per dare il via all’avventura della famiglia Di Mauro con la presentazione della BMW Serie 5 Touring e della MINI Countryman. Fabrizio Longo, direttore vendite auto BMW Group Italia: “Napoli, una piazza straordinariamente importante”

inaugurazione-concessionaria15Si è  inaugurata ieri sera a San Giovanni a Teduccio la nuova concessionaria BMW e MINI Granturismo Spa. Una struttura totalmente rinnovata in via Repubbliche Marinare 61 e di proprietà dei fratelli Ciro, Giovanna e Attilio Di Mauro, sin dai primi anni Novanta impegnati in un’avventura imprenditoriale di alto livello.

Numerosi i punti di forza di questa concessionaria, un’unica  grande organizzazione in grado di rispondere a qualsiasi esigenza legata al possesso di un’auto: acquisto, permuta, assistenza, ricambi, carrozzeria e pneumatici. A disposizione della clientela, inoltre, un piazzale esterno per parcheggi ed esposizione di 2.500 metri quadrati, oltre alle aree coperte e particolarmente luminose che culminano con gli show room BMW e Mini.
Conferenza stampa dunque, buffet, musica e la presentazione in esclusiva della nuova BMW Serie 5 Touring e della MINI Countryman, il nuovo crossover lungo 4 metri di casa Bmw.

Ne abbiamo parlato con Fabrizio Longo, direttore vendite auto BMW Group Italia. “Un grande ed emozionante appuntamento quello di oggi. Presentiamo nuove auto, ma partiamo anche con una nuova avventura e devo dire che questo ha un valore particolare, soprattutto in un momento in cui tutti hanno in bocca la parola crisi. Fa piacere sentire, vedere, constatare che c’è una famiglia di imprenditori come i Di Mauro che parlano di sviluppo e lo fanno ora con una casa automobilistica che, anche nei momenti di crisi appunto, non ha mai smesso di investire andando a rinnovare il 50% della gamma”.  

Perché  Napoli? “Napoli è una piazza straordinariamente importante. MINI ha da sempre un successo incredibile qui e credo sia dovuto a un binomio, ovvero una macchina simpatica che si è fatta accettare da una città che rappresenta la simpatia per definizione. In termini di nostre aspettative, non parliamo prettamente di numeri, semmai della capacità di rivitalizzare e rendere ancora più seducente questo rapporto tra la cittadinanza e il marchio. Quanto si parla di stile, passione ed emozione, i napoletani rispondono in una maniera incredibilmente viva”.  
“La MINI Countryman – ha concluso Longo – è ad esempio una piccola rivoluzione, ma ci piace pensare che le rivoluzioni abbiano sempre un po’ di coerenza. Dentro il cofano abbiamo il 100% di quel potere MINI che è stato l’origine del successo. E oggi abbiamo un modello più maturo che punta sullo spazio, sull’abitabilità, sulla funzionalità. Fattori importanti per una macchina che va oltre quel meraviglioso giocattolo che da sempre è MINI”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini agli over 60, al via le prenotazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento