rotate-mobile
Economia

Imu, oggi la scadenza: assalto per pagare la prima rata

Poche ore ancora per saldare la quota: uffici postali pronti ad una giornata di super lavoro, task force del Comune. Nominati due funzionari per contrastare il fenomeno dell'evasione

Potrebbe scattare oggi la ressa. Ultimo giorno utile, infatti, per pagare l'Imu. Scade infatti il termine per saldare la prima rata dell'imposta sulla proprietà degli immobili. Tanti i cittadini che hanno voluto anticipare il termine ed hanno già saldato la quota, ma la maggior parte dei residenti a Napoli non si è ancora messa in regola e il Comune ha già approntato una task-force per evitare che i livelli di evasione possano essere troppo alti.

Nei giorni scorsi, a lavorare senza sosta sono stati i Caf, che hanno fatto servizio di assistenza gratuito agli anziani e ai cittadini che hanno manifestato difficoltà nella compilazione del modello F24, aiutandoli a pagare l'Imu.

Per contrastare il fenomeno dell'evasione, oltre al nucleo che già lavora per ridurre il numero di cittadini che si sottrae agli obblighi fiscali il Comune ha nominato due funzionari che si occuperanno soltanto dell'Imu. Uno si occuperà di 'liquidazione e accertamenti', un altro, invece, della 'gestione avvisi'. Il Municipio ha fissato le aliquote allo 0,5% per l'abitazione principale e all'1,06% (il massimo consentito dalla legge) per la seconda casa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imu, oggi la scadenza: assalto per pagare la prima rata

NapoliToday è in caricamento