Il rispetto per l’ambiente incontra la solidarietà

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Una sedia a rotelle per la San Vincenzo De' Paoli in cambio del riciclo di quattro quintali di tappi di plastica.

Anacapri (NA), 10 Aprile 2015 - Occuparsi dell'ambiente vuol dire occuparsi anche del prossimo e in termini di solidarietà, più persone vengono coinvolte più si ottengono risultati migliori. L'azienda Garby, l'amministrazione comunale e tutti i cittadini di Anacapri, il circolo Legambiente dell'isola di Capri e l'impianto di Seggiovia Monte Solaro, si sono uniti per donare una sedia a rotelle alla società San Vincenzo De' Paoli attraverso una raccolta di tappi di plastica. Molto spesso quando gettiamo i rifiuti non ci rendiamo conto del loro valore, soprattutto di quello relativo al loro possibile riciclo e riutilizzo. La filosofia dell'azienda Garby è quella di dare più valore a quei materiali da riciclo che solitamente gettiamo. Infatti i suoi eco-point, ormai conosciuti in tutta Italia, regalano buoni sconto in cambio del riciclo di materiali come bottiglie in PET trasparente e colorato, flaconi in HDPE fino a 1,5 lt e lattine in alluminio. Questa volta il riciclo ha sposato la solidarietà. I cittadini di Anacapri, organizzandosi per quartiere, si sono impegnati al punto tale da riuscire a raccogliere quattro quintali di tappi, grazie ai quali la Società San Vincenzo De' Paoli ha potuto avere una sedia a rotelle nuova da utilizzare nelle attività di sostegno alle famiglie bisognose dell'isola di Capri. Il punto di raccolta era nella sede dell'impianto di Seggiovia Monte Solaro e la partecipazione dei cittadini al progetto è stata notevole.

"La nostra filosofia è quella di incentivare comportamenti virtuosi - commenta Vincenzo Sparaco, amministratore delegato di Garby - sia dal punto di vista ambientale che sociale. Crediamo che rispettare l'ambiente voglia dire rispettare anche le persone. Quando ci hanno proposto di aiutare una società come la San Vincenzo De' Paoli, che svolge un ruolo sociale molto importante per i cittadini dell'isola di Capri, abbiamo aderito subito. Siamo orgogliosi che con il nostro gesto una persona in difficoltà possa avere un sostegno nella vita quotidiana".

"L'iniziativa che ha visto protagonisti i cittadini - ci dice il vicesindaco e assessore all'ambiente di Anacapri, Pasquale Mazzarella - di Anacapri ha abbinato il rispetto per l'ambiente alla solidarietà con dei risultati davvero ottimali, sono soddisfatto di avere sostenuto questo progetto"

Positivo anche il commento dei referenti Legambiente, Nabil Pulita e Lorenzo Tani: "È stata una proficua collaborazione quella che ci ha visti solidali con i dipendenti della Seggiovia Monte Solaro di Anacapri e Garby per dotare di una sedia a rotelle la comunità isolana attraverso la San Vincenzo De' Paoli. Ma soprattutto è stata l'occasione per far comprendere che la raccolta differenziata e il riciclo dei rifiuti possono produrre risorse ed essere un valore aggiunto per la comunità. Sono queste azioni che danno esempi virtuosi da seguire per costruire una società migliore."

Da parte sua anche la San Vicenzo De' Paoli, attraverso Salvatore Cappa, ringrazia: "Sono infinitamente grato a Garby, a tutta Anacapri, a Legambiente e all'impianto di Seggiovia Monte Solaro, per il dono ricevuto. Il nostro impegno è quello di sostenere le famiglie dell'isola dando in uso attrezzature mediche e con il trasporto in autoambulanza di chi ha bisogno. Questa donazione è un aiuto importante per proseguire in modo migliore il nostro lavoro."

Un ringraziamento anche all'impianto di Seggiovia Monte Solaro che commenta: "Siamo noi a dover ringraziare chi si è impegnato per questa donazione. Noi avevamo uno spazio e lo abbiamo messo a disposizione perché la raccolta fosse incentivata anche da chi utilizza la nostra struttura."

Torna su
NapoliToday è in caricamento