Gestione sostenibile dei rifiuti: confronto alla Parthenope

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

'Rifiuti secondo Natura. Tecnologie innovative e Strategie partecipate'. L'incontro pubblico, in agenda mercoledì 15 Aprile 2015, Aula Magna dell'Università degli Studi di Napoli 'Parthenope' (Centro Direzionale, Isola C4), si propone di identificare un percorso partecipato "più verde" per il futuro della città di Napoli, nel quadro delle politiche ambientali europee. Ricercatori, imprenditori, e rappresentanti delle autorità pubbliche e delle parti sociali, sono invitati a dibattere di strategie innovative per la gestione dei rifiuti solidi urbani.

Saranno illustrati i risultati del progetto scientifico e dimostrativo MARSS (Material Advanced Recovery Sustainable Systems - Sistemi Sostenibili Innovativi per il Recupero dei Materiali), finanziato dal programma Life Plus dell'Unione Europea (2012), di cui la Parthenope è Partner.

Il progetto MARSS si colloca a valle della raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani (RSU), con forme innovative di separazione meccanica e biologica per una ulteriore estrazione delle frazioni organiche, metalliche e non metalliche presenti nel rifiuto. La frazione organica residua, così raffinata, può essere destinata a impianti per energia da biomassa compatibili con le direttive europee sullo smaltimento dei rifiuti e sulla riduzione dell'impatto ambientale. Per maggiori informazioni, è possibile consultare il sito: www.marss.rwth-aachen.de.

Una soluzione tecnica, per quanto innovativa, non può tuttavia essere considerata come l'ultima parola in materia di trattamento dei rifiuti. Il discorso deve inevitabilmente proiettarsi ben oltre gli aspetti tecnologici ed affrontare tematiche più globali, connesse allo sviluppo dell'economia, agli stili di vita, alla prevenzione dei conflitti decisionali e in definitiva alla prevenzione dei rifiuti stessi. Grazie alla presenza degli esperti del progetto MARSS, degli amministratori locali, dei funzionari dell'Unione Europea, nonché di una molteplicità di soggetti interessati, in rappresentanza della realtà imprenditoriale, del mondo della ricerca e della società civile, sarà possibile analizzare in maniera dettagliata le alternative per un futuro senza rifiuti, sia a livello locale che globale. Per questo sarà necessaria la creatività, l'innovazione e la partecipazione di tutti gli interessati, così da essere in grado di guardare oltre i ristretti confini spaziali e temporali del singolo problema o impianto, disegnando insieme una nuova strategia per ridurre i rifiuti e rendere la loro gestione più sostenibile.

Il programma prevede l'intervento di Tommaso Sodano (Vice-Sindaco di Napoli), di Rossano Ercolini (Presidente di "Zero Waste Europe"), di Raffaele Del Giudice (Presidente ASIA), e di Docenti delle Università di Barcellona, Aachen, e Napoli, nonché una tavola rotonda pomeridiana cui sono stati invitati rappresentanti delle Istituzioni, degli Enti di ricerca, dell'Industria e della Società Civile, con ampia possibilità di interventi e commenti da parte del pubblico.

I punti di dibattito per la Tavola Rotonda possono essere così sintetizzati:

• cambiamenti necessari negli stili di vita collettivi e individuali finalizzati alla prevenzione e riduzione dei rifiuti

• cambiamenti necessari nell'economia cittadina

• innovazione nelle forme della raccolta e del trattamento dei RSU

• accettabilità delle soluzioni tecnologiche convenzionali e innovative

• ruolo degli stakeholders (associazioni, comunità locali, mondo della ricerca, imprenditoria, singoli cittadini)

• strategie participate per la gestione appropriata dei RSU

• commenti e suggerimenti sulla situazione attuale della gestione dei RSU a Napoli

L'incontro è patrocinato dal Comune di Napoli, dall'ENEA e dall'Ente di Previdenza e Assistenza dei Biologi (ENPAB).

Comitato organizzativo

Sergio Ulgiati, Università degli Studi di Napoli 'Parthenope', sergio.ulgiati@uniparthenope.it

Gabriella Fiorentino, Università degli Studi di Napoli 'Parthenope', gabriella.fiorentino@uniparthenope.it

Maddalena Ripa, Università degli Studi di Napoli 'Parthenope', maddalena.ripa@uniparthenope.it

Viviana Cigolotti, ENEA, viviana.cigolotti@enea.it

Torna su
NapoliToday è in caricamento