rotate-mobile
Economia San Ferdinando / Piazza dei Martiri

"Generazione Proteo. Giovani italiani: solisti fuoriclasse": l'indagine

Appuntamento lunedì 19 maggio alle ore 11.00 presso l'Unione industriali di Napoli

Focus sui giovani studenti napoletani e confronto con i coetanei del resto d’Italia. Appuntamento, lunedì 19 maggio alle ore 11.00 presso l’Unione industriali di Napoli (Piazza dei Martiri, 58), con la presentazione dell’indagine ‘Generazione Proteo. Giovani italiani: solisti fuoriclasse’ curata dall’Università Link Campus di Roma. La ricerca, che sfata anche i più consolidati luoghi comuni sulle nuove generazioni, svela il nuovo volto dei giovani dai 17 ai 19 anni (ultimi 2 anni delle scuole secondarie di secondo grado), quelli figli della crisi economica, politica e ideologica che ha segnato gli ultimi anni del Paese. Settecento gli studenti napoletani oggetto del focus di Link Campus che in diverse tematiche – lavoro e ambizioni in primis - hanno evidenziato un punto di vista particolare e diverso rispetto alle risposte dei pari età di altre 6 città italiane (Roma, Genova, Torino, Catania, Latina e Gela).

Nel corso della conferenza stampa, moderata dal direttore de “Il Denaro” Alfonso Ruffo, interverranno: il presidente della Link Campus University, Vincenzo Scotti e il direttore di Link Lab (il Laboratorio di Ricerca Socio Economica dell’Università), Nicola Ferrigni.

All’incontro parteciperanno anche il direttore generale regionale per la Campania – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), Diego Bouché; il teologo Monsignor Gennaro Matino; il presidente dell’“Italian Institute for the Future”, Roberto Paura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Generazione Proteo. Giovani italiani: solisti fuoriclasse": l'indagine

NapoliToday è in caricamento