Mercoledì, 12 Maggio 2021
Economia

Frutta e verdura nel concorso di Orogel

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Orogel, grande gruppo alimentare del surgelato e del fresco, premia alunni ed

 

insegnanti di molte scuole primarie di Campania, Abruzzo, Molise, Basilicata e

 

Puglia, nell'ambito del concorso "Scuola che.....Frutta" indetto con lo scopo di far

 

conoscere ai bambini i temi dell'ortofrutta e promuoverne l'utilizzo per lo sviluppo

 

di una sana e corretta alimentazione. Un concorso che si è inserito nel più ampio

 

programma del Ministero delle politiche Agricole Alimentari e Forestali, realizzato

 

con il contributo della Comunità Europea che ha portato Orogel a distribuire

 

1 milione e 750 mila kg. di frutta in 1500 scuole, a 270 mila alunni di 5 regioni, tra

 

cui la Campania. " Per incentivare il consumo di frutta e verdura tra i giovani", dice

 

Giuseppe Maldini, presidente di Orogel Fresco, una delle divisioni di Orogel,

 

" abbiamo pensato di indire un concorso, aperto a tutte le oltre 1500 scuole delle

 

5 regioni, dove veniva richiesto ai partecipanti di presentare dei lavori fatti dai

 

bambini per esprimere, secondo le diverse modalità artistiche-espressive, il valore

 

positivo del consumo regolare di frutta e verdura sin dalla tenera età. Devo

 

ringraziare gli insegnanti di tutte le scuole per il loro supporto-consiglio e per la

 

passione che hanno saputo trasmettere ai loro ragazzi e relative famiglie per una

 

sana alimentazione". Orogel fresco premia, dunque, i lavori più interessanti e lo

 

fa elargendo oltre 200 mila euro con buoni spesa da utilizzare per l'acquisto di

 

materiale didattico e di prima necessità. Nelle varie province campane il concorso

 

"Scuola che......Frutta" ha coinvolto migliaia di alunni.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frutta e verdura nel concorso di Orogel

NapoliToday è in caricamento