rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Economia

Lotta all'evasione, ecco il concorso “Fisco e Scuola”

Confermato anche quest'anno il protocollo tra Ufficio Scolastico Regionale ed Agenzia delle Entrate, con l'obiettivo di educare i più giovani alla cultura della legalità fiscale

Continua, in Campania, la sinergia tra amministrazione finanziaria e mondo della scuola. Con l'obiettivo di diffondere tra i giovani la cultura della legalità fiscale, infatti, è stato siglato oggi il rinnovo del protocollo di intesa tra l'Agenzia delle Entrate e l'Ufficio Scolastico Regionale.
L'intesa, che ricalca l'accordo nazionale del 15 ottobre 2013 tra Agenzia delle Entrate e Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, si arricchisce in Campania della collaborazione del Polo Qualità di Napoli: per le scuole campane, aderenti al Progetto Qualità, il progetto Fisco e Scuola entra a far parte dei laboratori di natura curricolare.

Le parti si impegnano a promuovere iniziative finalizzate a sviluppare nei contribuenti di domani una coscienza civica improntata alla cultura della legalità fiscale. Verranno organizzati incontri tra funzionari, docenti e studenti, visite guidate negli Uffici dell'Agenzia, divulgazione di materiale didattico, mostre, concorsi, eventi e ogni altra attività tesa a richiamare l'attenzione dei ragazzi sulla valenza etica dell'imposizione tributaria.

Questo il quadro in cui si inserisce la seconda edizione del concorso "Fisco e Scuola", il cui obiettivo è portare gli allievi, attraverso una produzione creativa, a riflettere sul valore etico e sociale della contribuzione e sui danni prodotti dall'evasione fiscale sulla collettività. Potranno concorrere tutti gli istituti scolastici della regione, presentando, entro il 31 marzo 2014, elaborati inediti - fumetti, video, rappresentazioni grafiche, giochi, brani musicali - secondo le modalità indicate nel bando.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta all'evasione, ecco il concorso “Fisco e Scuola”

NapoliToday è in caricamento