La Fiera Campionaria ospita il Convegno "Nuove prospettive per le Comunità Montane"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

 

Domenica 23 settembre, alle ore 17.00, presso il Centro Fieristico "Fiere della Campania", sito ad Ariano Irpino, avrà luogo un importante momento di riflessione sulla legge regionale per il riordino degli enti montani.

 

La prima edizione della "Fiera Campionaria" ospitata nel nuovo Centro Fieristico "Fiere della Campania", sito ad Ariano Irpino, dal 22 al 30 settembre 2012, sarà caratterizzata da un importante momento di confronto e riflessione, secondo la formula già consolidata in occasione degli altri eventi finora tenutisi nella nuova struttura realizzata dalla Comunità Montana dell'Ufita e gestita da "Fiere e Congressi". Domenica 23 settembre, alle ore 17.00, si terrà il Convegno dal titolo "Nuove prospettive per le Comunità Montane" dedicato alla legge regionale sul riordino degli enti montani recentemente licenziata dalle Commissioni consiliari regionali permanenti, prima e ottava, presiedute rispettivamente da Angelo Polverino e Pietro Foglia. Proprio il Presidente Commissione Agricoltura Regione Campania, che ha firmato uno dei disegni di legge sul tema, aveva in precedenza affermato "Questa nuova legge costituisce una svolta fondamentale nella vita tanto tormentata e travagliata degli enti montani che dal 2008 sono stati oggetto di attacchi talvolta anche strumentali e poco sereni". Sarà lui a concludere i lavori del Convegno aperto dai saluti di Antonio Mainiero, Sindaco del Comune di Ariano Irpino e di Francesco Lo Conte, Amministratore Unico Fiere e Congressi. L'introduzione sarà invece affidata a Enzo Luciano, Responsabile Nazionale Forestazione UNCEM; Donato Cufari, Presidente UNCEM Campania e Oreste Ciasullo, Presidente Comunità Montana dell'Ufita. Seguirà l'intervento del Consigliere Regionale Ettore Zecchino e dei presidenti delle Comunità Montane che insistono sul territorio irpino. Sono stati invitati ad intervenire: Mario Rizzi, Presidente Comunità Montana Alta Irpinia; Francesco De Giovanni, Presidente Comunità Montana Irno-Solofrana e Gerardo Iandolo, Presidente Comunità Montana Terminio Cervialto. Ognuno presenterà la propria esperienza di gestione del rispettivo ente montano, calandola nelle concrete prospettive che si configurano con la nuova legge di riordino. A moderare il Convegno sarà Tiziano Tedeschi, Giornalista de "Il Corriere dell'Irpinia". Un'occasione di approfondimento e dibattito con cui ricordare come l'opera delle Comunità Montane abbia assicurato per lungo tempo la tutela della montagna e dell'ambiente montano della nostra regione, che è interessata per ben tre quarti dalla presenza di territorio collinare e montuoso.

 

 

Torna su
NapoliToday è in caricamento