menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Agenzia delle entrate

Agenzia delle entrate

Fisco, 1443 cittadini a reddito zero. Ma hanno ville e barche di lusso

Impressionanti le cifre dell'Agenzia delle entrate e della Guardia di Finanza per quanto riguarda la Campania. Più puntuali i controlli che saranno rafforzati con la prossima entrata in azione del nuovo redditometro

Sono impressionanti le cifre dell’Agenzia delle entrate e della Guardia di Finanza in merito ai falsi poveri in Campania. Il gruppo di evasori totali - quelli che hanno dichiarato nel 2010 reddito zero ma essendo in realtà proprietari di auto di lusso, partecipazioni societarie e proprietà immobiliari - è risultato composto da 1.443 soggetti. L’anno precedente si era attestato sulle 1.328 unità.

Più numerosi i casi scoperti perché maggiori, più intensi e puntuali sono stati i controlli messi in campo dal Fisco. Trecento in più nel giro di un anno: 2.366 quelli effettuati nel 2009, sono stati 2.616 l’anno scorso. Recuperati nelle casse dello Stato nel solo anno 2010, ben 635 milioni di euro.

In crescita dunque i controlli. Un’azione più che raddoppiata a conferma della centralità che ha assunto la lotta all’evasione fiscale. E a breve ci sarà l'entrata del nuovo redditometro, uno strumento che, grazie a una applicazione massiccia di nuove e sofisticate tecnologie e ampliando le voci (100 per 7 macro-categorie: abitazione, mezzi di trasporto, assicurazioni e contributi, istruzione, attività sportive e ricreative e cura della persona, altre spese significative, investimenti immobiliari e mobiliari netti) sulle quali saranno basati gli accertamenti, non lascerà scampo agli evasori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Mugnano: "Ancora sopra i 200 positivi attuali"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NapoliToday è in caricamento